Van de Zandschulp-Berrettini, Atp Queen’s: diretta tv in chiaro, streaming, pronostici

Van de Zandschulp-Berrettini è un match valido per le semifinali del torneo Atp 500 Queen’s di Londra: analisi, pronostici, diretta tv in chiaro e streaming.

Settima vittoria di fila da quando ha rimesso piede in campo e seconda finale consecutiva nel prestigioso torneo del Queen’s. Due traguardi che lo scorso 29 marzo, quando si trovava su un letto d’ospedale a Barcellona in seguito all’operazione alla mano destra alla quale si era appena sottoposto, Matteo Berrettini poteva solamente sognare. È andato oltre le sue stesse aspettative invece l’attuale numero uno d’Italia, che tra l’altro è pure riuscito a vincere al primo colpo trionfando domenica scorsa nell’Atp 250 di Stoccarda, un altro dei suoi “posti del cuore”, avendo vinto nella città tedesca già nel 2019.

Matteo Berrettini ©️Ansafoto

Tra la Germania e Londra, Berrettini non ha mai perso un match, mostrando uno stato di forma psicofisica invidiabile per un giocatore rimasto fermo tanto a lungo. Toltasi di dosso la ruggine per i tre mesi di stop, il romano non s’è fermato più, aiutato anche dall'”amica” erba. Superficie sulla quale già un anno fa aveva stupito tutti diventando il primo tennista azzurro a giocare una finale di Wimbledon, poi persa contro Novak Djokovic.

L’azzurro cerca la seconda finale di fila al Queen’s

Ieri, nei quarti di finale del Queen’s – dove difende il titolo conquistato lo scorso anno – c’era chi temeva il possibile contraccolpo per via delle quasi tre ore di sofferenza necessarie, nel secondo turno, per piegare l’ostico statunitense Kudla. L’ostacolo Tommy Paul invece si è rivelato meno insidioso del previsto. Berrettini ha rischiato qualcosa solamente all’inizio, andando immediatamente sotto di un break.

Ma in realtà gli serviva solo il tempo per prendere le misure al giocatore americano e cominciare a lavorarlo ai fianchi. L’ha rimontato e ha subito messo il turbo, chiudendola con un comodo 6-4 6-2 in meno di un’ora e mezza. Tra lui e la seconda finale di fila a Londra adesso c’è l’olandese Botic van de Zandschulp, affrontato finora solamente in un’occasione. Fu proprio sull’erba, ma quella di Wimbledon, lo scorso anno. Berrettini ebbe la meglio in tre set (6-3 6-4 7-6). Un match praticamente senza storia.

Occhio, però, all’olandese. Da quella sfida, infatti, è cresciuto tanto. Ha conquistato i quarti di finale degli US Open ed ha vinto il suo primo titolo Atp un mese e mezzo fa a Monaco di Baviera. Non è un erbivoro come Berrettini ma al Queen’s finora s’è tolto diverse soddisfazioni. Ha concesso solamente un set a Jubb, Dimitrov e Davidovich Fokina, i tre avversari che ha incrociato sulla sua strada nel tragitto londinese.

Dove vedere Van de Zandschulp-Berrettini in diretta tv e streaming

Van de Zandschulp-Berrettini
Botic van de Zandschulp ©️Ansafoto

Il match valido per le semifinali del torneo Atp 500 Queen’s tra Botic van de Zandschulp e Matteo Berrettini sarà trasmesso sabato 18 giugno in chiaro su SuperTennis (canale 64 del digitale terrestre, sul satellite canale 212). Per gli abbonati Sky invece su Sky Sport Uno (canale 201) o su Sky Sport Tennis (canale 205). Sarà possibile vedere la sfida van de Zandschulp-Berrettini in diretta streaming gratuita anche su www.supertennis.tv (solo per gli utenti che si registrano) e su Sky Go. L’incontro inizierà alle 13:00.

Van de Zandschulp-Berrettini: il pronostico

Comparso sulla scena Atp solamente lo scorso anno, van de Zanschulp è un avversario da prendere con le pinze. Come Berrettini è dotato di un potente servizio, che lo favorisce sulle superfici veloci. Potente anche il dritto, con cui riesce a fare male molto spesso. Servirà di nuovo la miglior versione di Berrettini per tenerlo a bada. A differenza della sfida con Paul, però, crediamo che l’azzurro, pur restando favorito, possa incontrare qualche difficoltà. Saranno verosimilmente almeno 24 i game complessivi e non è da escludere che nel primo set si arrivi al tie break.