Sinner va che è una meraviglia: il video tranquillizza i tifosi

Sinner torna sui social network con un filmato che è tutto un programma: il numero 2 d’Italia è agguerrito come non mai.

Ha un fisioterapista e un preparatore atletico nuovi di zecca. Il dolore al ginocchio sembra ormai un ricordo lontano e non c’è davvero nulla più che possa ostacolare, a questo punto, la sua ascesa. Jannik Sinner tornerà in campo la prossima settimana e i suoi fan stanno già contando i minuti.

Sinner
©️LaPresse

Si è trincerato dietro un silenzio assordante che si è protratto per oltre due settimane, dopo quel ritiro che deve aver pesato come un macigno sul suo stato d’animo. Un silenzio che aveva fatto ipotizzare che il problema fosse grave e che lo avrebbe costretto, di conseguenza, a saltare tutta la stagione sull’erba.

Invece no. L’altoatesino è ricomparso all’improvviso sui social – e sulla copertina di Icon – per annunciare che le cose andavano decisamente meglio e che avrebbe partecipato al torneo di Eastbourne, in programma da lunedì 18 giugno. Proprio la notizia che tutti, comprensibilmente, erano desiderosi di ricevere.

Sinner c’è: il video dell’allenamento rincuora i fan

Sinner è atterrato in Gran Bretagna già ieri. Giusto il tempo di toccar terra che già era in campo a farsi le ossa in vista del primo appuntamento della prossima settimana. Ci vorrà ancora un po’ perché il tabellone venga sorteggiato, ma chiunque sia il suo avversario dovrà stare bene attento al numero 2 d’Italia.

Il filmato pubblicato da Eastbourne la dice lunga su quanto sia agguerrito il tennista altoatesino, attualmente dodicesimo nel ranking Atp. Mentre si cimenta nell’allenamento con i cambi di direzione sembra un vero e proprio grillo ed è evidente, a giudicare da come si muove, che il ginocchio non faccia più i capricci.

Ecco spiegato dunque perché il video comparso su Instagram abbia rincuorato così tanto i suoi fan. E poco importa anche, oramai, che abbia saltato qualche torneo: l’essenziale è che Jannik si sia ripreso e che abbia tutta l’intenzione di risollevarsi e di mettersi alle spalle l’uscita di scena dal Roland Garros.