Donnarumma senza pace: “la papera peggiore” è questa

Donnarumma senza pace, “la papera peggiore è questa”. Ancora al centro delle polemiche il portiere del Psg e della Nazionale

Non c’è pace per Donnarumma nemmeno a stagione finita. Certo, è finita come peggio non poteva, con cinque gol presi contro la Germania e con un appendice di polemiche per via della risposta stizzita alla giornalista della Rai Tiziana Alla che ha rimarcato l’errore in disimpegno dell’azzurro che ha portato alla seconda rete di Werner. Da lì è partito il putiferio, con Donnarumma messo nel mirino da tutti, addetti ai lavori e tifosi, che hanno rimarcato quello che è stato un comportamento da condannare.

Donnarumma
Donnarumma ©️LaPresse

Le polemiche comunque non si sono placate nemmeno due giorni dopo. Anzi il portiere questa mattina è al centro di un editoriale su TuttoSport del giornalista Guido Vaciago, che sottolinea quale, secondo lui, è stata la peggior papere di Donnarumma.

Donnarumma, ecco la “papera peggiore”

Donnarumma
Donnarumma ©️LaPresse
“La maleducazione è stata la peggiore papera di Donnarumma” scrive Vaciago, Che spiega ancora: “Sono comprensibili tensione e frustrazione, ma altri grandi campioni non si sarebbero rivolti così a un giornalista per rispondere a una domanda posta in modo pacato e analitico” ha sottolineato. Insomma non c’è pace per il portiere della Nazionale che dal momento in cui ha deciso di lasciare il Milan non s’è preso tutto queste soddisfazioni. Dopo l’Europeo dello scorso anno, le cose sono andate in discesa: una prima stagione al Psg tra alti e bassi e soprattutto con l’alternanza con Navas, la mancata qualificazione al Mondiale – – su quella conclusione oltre il novantesimo forse ci sarebbe potuto arrivare – e cinque gol presi dalla Germania con un errore che sta diventando quasi un’abitudine. Ricaricare le pile e mettere da parte da tuto per ripartire. Ora l’obiettivo è questo di Gigio. Anche se le polemiche, e le voci di mercato, continueranno sicuramente.