Calciomercato Juventus, esonero Allegri: cambia di nuovo la quota

Calciomercato Juventus, esonero di Massimiliano Allegri: cambia nuovamente la quota di un possibile addio del tecnico livornese dopo un anno

Le notizie che arrivano dal mondo Juventus non lasciano tranquilli i tifosi bianconeri. Non solo un inserimento del Psg per Paul Pogba, ma anche un possibile addio di Allegri. Smentite, almeno secondo quanto riportato da Fabiana Della Valle, quelle voci che vedono ci possa essere una clausola nel contratto del tecnico, adesso c’è da capire quale potrebbe essere la decisione di Agnelli, anche se quel contratto milionario frena quasi tutte quelle che potrebbero essere le idee attorno al tecnico. Insomma, appare davvero improbabile un esonero, anche se la quota cambia quasi sempre, quotidianamente diremmo, attorno a questa decisione.

Calciomercato Juventus
Massimiliano Allegri ©️LaPresse

Insomma, se fino a poche giorni fa un esonero non era nemmeno un quota, adesso le cose cambiano di ora in ora. Qualche giorno fa la quota di un addio era sei volta la posta, in mattinata è scesa addirittura a 4,50. Adesso c’è un nuovo cambio in corsa.

Calciomercato Juventus, cambio la quota dell’esonero di Allegri

Allegri
Massimiliano Allegri ©LaPresse

Si ritorna a salire, come le montagne russe, e chissà, magari potrebbe di nuovo scendere sotto una soglia critica. Insomma, in poche parole, adesso un addio già prima dell’inizio della stagione è bancato dai bookmaker cinque volta la posta. Che, se si vuole guardare attentamente, non è altissima pensando che ci sono ancora tre anni di contratto, blindati da un accordo economico che difficilmente la Juventus si potrebbe permettere con un altro tecnico a libro paga.

Le cose però al momento sono queste, e se magari le cose sul mercato non andassero nel verso giusto – pensiamo a un mancato arrivo di Pogba ma anche di Di Maria – potrebbero anche esserci degli stravolgimenti. Difficili, come detto, ma non impossibili. Chissà…