Berrettini, Stoccarda si tinge d’azzurro: un derby da non perdere

Berrettini, il tabellone riserva ai tifosi italiani una sorpresa molto speciale: ecco in chi si imbatterà il romano durante il suo cammino.

Novantatré giorni dopo, Matteo Berrettini si appresta a fare il suo trionfale ritorno in campo. Lo farà nell’esclusiva cornice del Boss Open, a Stoccarda, in occasione del primo Atp 250 della stagione sull’erba. In un torneo che avrà come sponsor, peraltro, il marchio di cui è testimonial globale dallo scorso gennaio.

Berrettini
©LaPresse

Il suo esordio è previsto per mercoledì: in qualità di top ten e numero 1 d’Italia ha beneficiato di un bye che lo esenterà dal giocare al primo turno. Affronterà uno tra Joao Sousa o un qualificato, ma è volgendo lo sguardo un po’ più in là che scopriamo che in Germania potrebbe succedere qualcosa di molto interessante.

In un possibile quarto di finale, sempre ammesso che sia l’uno che l’altro riescano ad andare avanti senza intoppi, il romano potrebbe incontrare qualcuno che conosce molto bene. Un tennista al quale lo lega un rapporto di amicizia e di stima reciproca.

Berrettini e Sonego, amici ma anche rivali

Berrettini
©LaPresse

Il suo eventuale avversario, ai quarti di finale dell’Atp di Stoccarda, potrebbe essere Lorenzo Sonego. Il torinese dovrà battere prima Benoit Paire e uno tra Marcos Giron e Jan-Lennard Struff, prima di arrivare, nel caso, alla corte di Matteo Berrettini.

In semifinale, invece, il numero 1 d’Italia incontrerebbe Denis Shapovalov. Non è un sorteggio impossibile, dunque, per l’atleta romano, fermo restando che il fatto che sia stato fermo per tre mesi possa comunque ripercuotersi sulla prestazione che sfodererà in Germania nei prossimi giorni.

A Stoccarda ci saranno anche Stefanos Tsitsipas ed Andy Murray, nonché l’italiano Lorenzo Musetti, oggi impegnato nella finale del Challenger di Forlì. Il carrarino affronterà al suo esordio il georgiano Nikoloz Basilashvili: neanche lui dovrebbe incontrare, almeno in teoria, troppi ostacoli lungo il suo cammino.