Qualificazioni Europei Under 21: i pronostici sulle partite del 3 giugno

Qualificazioni Europei Under 21, ci sono già alcune gare decisive: ecco chi può qualificarsi per la fase finale che andrà in scena l’anno prossimo. 

Non solo Nations League. Queste sono settimane cruciali anche per le nazionali Under 21, impegnate nelle qualificazioni per la fase finale della rassegna continentale che andrà in scena la prossima estate tra Georgia e Romania. Siamo alle battute finali: entro la prossima settimana avremo le dieci selezioni qualificate direttamente attraverso la fase a gironi.

Qualificazioni Europei Under 21
Il tedesco Burkardt in azione contro l’Ungheria ©️Ansafoto

Eviteranno gli spareggi le prime classificate dei nove gruppi, più la migliore tra le seconde. Le altre invece si contenderanno gli ultimi quattro posti nei vari playoff. Nel gruppo 1 l’Austria deve battere a tutti i costi la Finlandia per poter sperare nel secondo posto: gli austriaci hanno giocato due partite in più della Norvegia, che ha solamente un punto in meno, e non sono padroni del proprio destino. Gli scandinavi ospiteranno invece la capolista Croazia, ancora non sicura del primo posto: si profila un match da almeno un gol per parte. In questo girone non hanno più speranze di qualificarsi Azerbaigian ed Estonia: probabile il successo esterno della selezione caucasica contro quella estone che finora non ha totalizzato neanche un punto in otto partite.

Nel gruppo 2 attesa la vittoria dei campioni in carica della Germania: battendo l’Ungheria i tedeschi allenati da Antonio Di Salvo – tecnico di chiare origini italiane – diventerebbero irraggiungibili per l’inseguitrice Polonia e lo scontro diretto dell’ultima giornata sarebbe ininfluente. La Germania dovrebbe riuscire a segnare almeno due reti.

Le previsioni sulle altre partite

Jose Luis de la Fuente, tecnico della Spagna U21 ©️Ansafoto

Meno ingarbugliata la situazione nel gruppo 3, dove dopo l’esclusione della Russia la Spagna ha la qualificazione in mano. Basta vincere contro l’Irlanda del Nord per essere sicuri di essere tra un anno in Georgia e Romania. Anche la Slovacchia, attualmente seconda, otterrà verosimilmente una vittoria comoda contro Malta per continuare a sperare nel ripescaggio. Negli altri gruppi, Olanda e Islanda avranno con ogni probabilità la meglio sulle poco competitive Moldavia e Liechtenstein, mentre l’Irlanda – match che riguarda il gruppo dell’Italia di Nicolato – non avrà vita facile contro la Bosnia.

Promette spettacolo, infine, la sfida tra Repubblica Ceca e Inghilterra, in piena lotta per il primo posto nel gruppo 7. I cechi sono attualmente al comando, tre punti sopra gli inglesi, ma hanno giocato ben due partite in più. Ospiti favoriti: lo scorso novembre l’Inghilterra prevalse 3-1 e dovrebbe riuscirci anche stavolta in un match da più di due gol.

Probabili vincenti

Austria (in Austria-Finlandia, ore 18:00)
Azerbaigian o pareggio (in Estonia-Azerbaigian, ore 18:00)
Germania (in Germania-Ungheria, ore 18:15)
Spagna (in Irlanda del Nord-Spagna, ore 14:00)
Olanda (in Moldavia-Olanda, ore 18:45)
Inghilterra o pareggio (in Repubblica Ceca-Inghilterra, ore 18:00)

Qualificazioni Europei Under 21: le partite da almeno un gol per squadra

Norvegia-Croazia, ore 18:00
Repubblica Ceca-Inghilterra, ore 18:00

Le partite da almeno due gol complessivi

Germania-Ungheria, ore 18:15
Malta-Slovacchia, ore 18:30
Austria-Finlandia, ore 18:00

Qualificazioni Europei Under 21: le partite da meno di tre gol complessivi

Estonia-Azerbaigian, ore 18:00
Irlanda-Bosnia, ore 20:30