Italia-Germania, Nations League: diretta tv in chiaro, formazioni, pronostici

Italia-Germania è una partita valida per la prima giornata di Nations League ed è in programma sabato alle 20:45: diretta tv, probabili formazioni e pronostici.

ITALIA – GERMANIA | sabato ore 20:45

La Nations League dell’Italia inizia con una grande “classica” del calcio europeo e internazionale: gli azzurri debutteranno contro quella Germania che suscita tanti bei ricordi, dalla leggendaria sfida di Messico ’70 alla storica semifinale di Dortmund nel 2006, passando per quella più recente di Euro 2012 decisa da una doppietta di Mario Balotelli. La nostra nazionale è un po’ la “bestia nera” della Mannschaft, se potessero ci eviterebbero volentieri, anche se in uno degli ultimi confronti (Euro 2016) sono riusciti a rompere la maledizione spuntandola ai calci di rigore contro l’Italia allenata da Antonio Conte.

Italia-Germania
La delusione degli azzurri ©️Ansafoto

Le due nazionali – quattro titoli mondiali per parte – si ritrovano faccia a faccia nella nuova competizione Uefa, ma per gli azzurri non è affatto un buon momento, a differenza dei loro grandi rivali. Neanche il tempo di smaltire la delusione della mancata qualificazione ai Mondiali – la seconda consecutiva dopo Russia 2018 – che i campioni d’Europa in carica hanno dovuto far fronte ad un’altra umiliazione, quella nella Finalissima con l’Argentina. Gli uomini di Roberto Mancini, che mercoledì scorso a Wembley ha voluto concedere l’ultima passerella alla “vecchia guardia”, ha finito per mostrare tutti i suoi limiti contro la talentuosa selezione sudamericana. Messi e compagni hanno inflitto un severo 3-0 all’Italia, obbligata ad aprire quanto prima un nuovo ciclo e provare a ripartire dai più giovani.

Limitare i danni è la prossima missione di Mancini, a cui spetta il difficile compito di ricostruire un gruppo vincente partendo dalle fondamenta. L’obiettivo, nell’attuale Nations League è evitare la retrocessione in Lega B: per riuscirci bisognerà fare verosimilmente meglio dell’Ungheria, che qualche ora prima debutterà con l’Inghilterra.

Il momento della Germania e le ultime sulle formazioni

Italia-Germania
Thomas Muller ©️Ansafoto

In pochi potevano prevedere uno scenario così catastrofico ad appena un anno di distanza dall’inaspettato trionfo continentale, ma tant’è. Dalla notte magica di Wembley del luglio scorso, l’Italia ha battuto solamente Lituania, Belgio e Turchia, segnando solamente un gol nelle ultime quattro gare ufficiali, tra cui lo spareggio mondiale con la Macedonia del Nord. Umore diametralmente opposto per la Germania di Hans-Dieter Flick, ripartita alla grande dopo l’eliminazione agli ottavi di Euro 2020 per mezzo dell’Inghilterra. Con l’ex allenatore del Bayern Monaco sono arrivate esclusivamente vittorie – sebbene contro squadre di basso livello – ad esclusione del pareggio con l’Olanda nell’amichevole disputata lo scorso marzo.

Mancini ha già fatto intendere che dal match coi tedeschi darà spazio ai giovani e contro la Germania potremmo vedere dal primo minuto Tonali, Pellegrini e Scamacca. A centrocampo torna Locatelli, mentre nel tridente troverà posto anche Politano. Salutato Chiellini, dietro giocherà Bastoni in coppia con uno tra Acerbi e Bonucci. Dall’inizio anche Spinazzola. Meno esperimenti per Flick, che pensa ad un 4-2-3-1 con Werner prima punta, assistito da Havertz, Muller e Sané. In difesa le novità sono Schlotterbeck e Raum.

Come vedere Italia-Germania in diretta tv e in streaming

Italia-Germania è in programma sabato alle 20:45 allo stadio “Dall’Ara” di Bologna. Si può vedere in chiaro attraverso la diretta prevista su Rai 1. Il match sarà visibile anche in streaming, sempre gratuitamente, sulla piattaforma RaiPlay. Per vederla su smartphone e tablet servirà scaricare l’applicazione, mentre da pc basta accedere al sito.

Il pronostico

Momento particolare per l’Italia, che tuttavia farà di tutto per riscattare la figuraccia subita mercoledì contro l’Argentina contro una storica rivale come la Germania, raramente vincente con la nostra nazionale nei tempi regolamentari. Gli azzurri non partono favoriti ma rispetto alla gara con l’Albiceleste cambieranno quasi completamente volto e non è detto che per larghi tratti riescano a tenere testa ai tedeschi, selezione che non ha brillato nelle ultime uscite, sebbene a livello qualitativo sia superiore ai campioni d’Europa in carica e possegga molte più certezze. Nella notte di Bologna potremmo assistere ad una sfida da almeno un gol per parte in cui la Germania conquisterà almeno un punto.

Le probabili formazioni di Italia-Germania

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Acerbi, Bastoni, Spinazzola; Locatelli, Cristante, Tonali; Politano, Scamacca, Pellegrini.
GERMANIA (4-2-3-1): Neuer; Kimmich, Rudiger, Schlotterbeck, Raum; Gundogan, Goretzka; Havertz, Muller, Sané; Werner.

L'Italia riuscirà ad evitare la sconfitta?

  • No (81%, 176 Votes)
  • (19%, 42 Votes)

Total Voters: 218

Loading ... Loading ...
POSSIBILE RISULTATO: 2-2