Vince 10 milioni e lascia la moglie per l’amante: il finale è horror

Vince 10 milioni e lascia la moglie per l’amante: il finale però è da film horror. Ecco quello che è successo in America, nel North Carolina

Dalla gioia all’ergastolo. Dalla felicità indescrivibile a una delle cose più tremende che un uomo potrebbe fare nella sua vita. Vince 10 milioni alla lotteria, lascia la moglie per l’amante, una 23enne, ma poi succede l’imponderabile: una storia incredibile, da film horror, una di quelle che lasciano l’amaro in bocca, non solo per il finale, ma anche per tutto il resto.

Vince 10 milioni e lascia la moglie
©️Ansafoto

 

Michael Todd Hill, 54enne americano che è stato condannato all’ergastolo, non potrà godersi di quella fortuna che lo ha baciato nel 2017: ha vinto 10 milioni di euro alla lotteria l’impiegato in una centrale nucleare del North Carolina e, come prima decisione, ha lasciato la moglie per una ragazza di 23 anni. Fin qui nulla di strano, succede, ma quello che poi ha fatto Hill ha dell’incredibile. Un epilogo inimmaginabile.

Vince 10 milioni e lascia la moglie, ora ha l’ergastolo

Cashback
Instagram
Aveva dato, qualche anno fa, nel momento della vincita, anche 2 milioni di euro al tabaccaio che gli aveva venduto il biglietto l’americano. Un segno importante di riconoscenza che non tutti avrebbero fatto. Un segnale, inoltre di una bontà d’animo che invece non c’è stata, visto che nel 2020 ha confessato al giudice di aver ucciso la compagna, Keonna Graham, in una stanza d’albergo.
Un raptus di gelosia che lo ha portato a sparare alla donna alla nuca a sangue freddo, senza nessun rimorso, dopo aver letto dei messaggi inviati ad altri uomini sul cellulare di lei. Una storia da film horror, che solamente l’America riesce a raccontare. Lì, l’acquisto delle armi è consentito a chiunque, e allora poi si piangono queste donne, o uomini, o bambini, uccisi da menti perverse. Ecco, una è questa storia.