Calciomercato Inter, la mossa di Marotta per il colpo a zero: 7 milioni

Calciomercato Inter, la mossa di Marotta per il colpo a zero: 7 milioni di euro d’ingaggio. S’attende una risposta del giocatore. 

Si muove l’Inter di Marotta. Si muove il dirigente nerazzurro, soprattutto, uno capace di piazzare diversi colpi a parametro zero nella sua carriera e che in questo modo ha già preso Onana, il portiere titolare dell’anno prossimo. Nel mirino non c’è solamente Dybala, che ha salutato la Juventus, ma nelle ultime settimane è spuntato un altro nome, sempre di un giocatore in scadenza, che potrebbe presto prendere la via di Milano. Una decisione, da parte dello stesso, è attesa a breve giro di posta.

Calciomercato Inter
Marotta ©️LaPresse

Parliamo di Mkhitaryan, il centrocampista armeno della Roma – ieri uscito per infortunio nella finale di Conference League dopo pochi minuti – che ancora non ha fatto chiarezza per la prossima stagione. Saranno giorni caldi anche per lui questi, che magari attende un rilancio dei rilancio dei giallorossi, complice anche questo interessa nerazzurro. Al momento, Micki in giallorosso, prende 5 milioni di euro all’anno grazie al Decreto Crescita.

Calciomercato Inter, assalto a Mkhitaryan

Mkhitaryan ©️LaPresse

Marotta ha fatto la sua di offerta: contratto biennale – secondo le notizie riportate dal Corriere dello Sport – a 3,5 milioni di euro. Una cifra non male che potrebbe sicuramente mettere in “difficoltà” il centrocampista. In nerazzurro l’armeno andrebbe a completare il centrocampo, diventando il vice Calhanoglu in mezzo al campo. Ma potrebbe pure essere schierato come seconda punta, alle spalle di un centravanti di peso, che potrebbe pure essere Lukaku l’anno prossimo. Insomma, sotto l’aspetto tattico, Simone Inzaghi sarebbe ben contento di averlo a propria disposizione.

La cosa certa, in tutto questo, è che Micki non ha deciso il suo futuro. E non sa se rimanere a Roma, altrimenti non avrebbe mai ascoltato quella che è l’offerta nerazzurra. A bocce ferme adesso, e con la stagione ormai conclusa, c’è la sensazione che ci possa essere un cambio di passo.