Calciomercato Juventus, bomber “scudetto” come vice Dv7: lo ha scelto Allegri

Calciomercato Juventus, Allegri detta la linea: vice Vlahovic in Serie A. Si cerca un profilo d’esperienza: scacco alle milanesi.

La stagione appena conclusa ha lasciato con l’amaro in bocca la Juventus, che dopo una super rimonta pregustava un esito diverso. Le sconfitte in rapida successione contro Villarreal ed Inter hanno però ridimensionato il percorso di crescita della compagine di Allegri; la palla ora passa al mercato, con Cherubini che monitora con attenzione diverse occasioni con cui rimpolpare un organico che ha mostrato alcuni limiti strutturali di non poco conto.

Max Allegri ©LaPresse

E pensare che a gennaio, con acquisti di Vlahovic e Zakaria, si pensava che la “Vecchia Signora” potesse fare quello step in avanti, che solo a tratti si è concretizzato. Pogba, Di Maria e Milinkovic Savic stuzzicano e non poco le fantasie dei tifosi, ma in occasione di uno dei recenti summit di mercato, Allegri avrebbe chiesto anche concretezza, solidità ed esperienza in alcuni settori del campo. Motivo per il quale, stando a quanto riferito da Repubblica.it, “Madama” potrebbe giocare uno scherzetto non trascurabile alle milanesi.

Calciomercato Juventus, Giroud e Dzeko stuzzicano Allegri

Olivier Giroud ©LaPresse

Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, la Juventus avrebbe cominciato a tastare il terreno per capire la fattibilità dell’operazione Giroud. Non sono stati mossi ancora passi ufficiali, ma qualche messaggio sibillino è stato lanciato. Il francese, che in questa stagione si è reso protagonista di goal pesantissimi, assolutamente decisivi ai fini della conquista della Scudetto, potrebbe essere “scavalcato” nelle gerarchie non solo dall’acquisto, ormai definito in tutti i suoi aspetti, di Origi, ma anche dall’eventuale innesto di uno tra Osimhen ed Haller, accostati al “Diavolo”. Kg e centimetri per regalare ad Allegri un vice Vlahovic di sostanza; occhio, però, alla candidatura di Edin Dzeko, che la Juve non ha mai smesso di seguire. L’Inter ha le mani su Dybala e vigila per Scamacca; se Lautaro Martinez dovesse restare assieme e a Correa, un’eventuale partenza del bosniaco non è da escludere a priori. I fuochi d’artificio sono appena cominciati.