Roland Garros, tabellone maschile: pronostici lunedì 23 maggio

Roland Garros, due italiani protagonisti nella seconda giornata dello Slam parigino: i pronostici sugli altri match del primo turno. 

Si sono ufficialmente accesi ieri i riflettori sull’edizione 2022 del Roland Garros, l’attesissimo Slam stagionale sulla terra rossa parigina che quest’anno promette scintille.

Roland Garros
Cameron Norrie ©️Ansafoto

Degli otto tennisti che compongono la nutrita truppa azzurra – ieri si è unito last minute Alessandro Giannessi, ripescato come lucky loser alla stregua del connazionale Franco Agamenone – finora ha esordito il solo Fabio Fognini, impeccabile nel primo turno contro l’australiano Popyrin, battuto in tre set. Non ha riservato grosse sorprese la giornata d’esordio, con tutti i big (Alcaraz e Zverev su tutti) che hanno avuto vita facile con i rispettivi avversari. L’unico a rischiare è stato il numero nove al mondo Auger-Aliassime: il canadese ha impiegato cinque set per piegare la resistenza del qualificato Varillas.

La scena oggi se la prendono ovviamente due “mostri sacri” come Novak Djokovic e Rafa Nadal, sorteggiati nella stesso lato del tabellone (insieme a Zverev e Alcaraz). Ma oltre a quelle che vedranno protagonisti i due campioni, sono in programma diverse partite interessanti. A cominciare dagli impegni dei due azzurri, Giannessi e Agamenone.

In campo anche Giannessi e Agamenone

Roland Garros
Alessandro Giannessi ©️Ansafoto

Giannessi, numero 173 al mondo, aveva perso l’ultima gara di qualificazioni contro l’austriaco Ofner ma è stato ripescato all’ultimo momento e adesso ha tutte le carte in regola per mettere in difficoltà il croato Gojo, un altro che come lui frequenta quasi esclusivamente i tornei Challenger: non una gara scontata. Può sorprendere anche Franco Agamenone: da esperto terraiolo sembra avere qualche chance in più contro lo statunitense McDonald, che come tutti i nordamericani fa più fatica ad esprimersi sul mattone tritato. Intrigante la sfida tra Krajinovic e il “bombardiere” Opelka: l’americano, con il suo servizio devastante, se la cava anche sulla terra.

Ritorna il vincitore di Indian Wells Taylor Fritz, che ha saltato Madrid e Roma per infortunio: per lui non un esordio tranquillissimo con l’argentino Rodriguez Taverna. Passeranno verosimilmente senza troppi patemi il primo turno anche i vari Norrie, Kecmanovic e Garin, mentre  Ivashka dovrebbe domare il padrone di casa Paire, bello da vedere ma sempre incostante. Match potenzialmente combattuti invece quelli tra Evans e Cerundolo, Korda e Millman e Wawrinka e Moutet.

Roland Garros: possibili vincenti

Opelka in Krajinovic-Opelka 
Fritz in Rodriguez Taverna-Fritz 
Baez in Lajovic-Baez 
Norrie in Norrie-Guinard 
Agamenone in McDonald-Agamenone 
Kecmanovic in Kecmanovic-Etcheverry 
Garin in Garin-Paul 
Ivashka in Paire-Ivashka 

Roland Garros, i match da almeno quattro set

Giannessi-Gojo
Evans-Cerundolo
Wawrinka-Moutet
Harris-Gasquet
Korda-Millman
Rinderknech-Bublik