Mourinho, addio Roma con trofeo: la tentazione dopo l’ennesima polemica

Mourinho, addio alla Roma con trofeo: c’è la tentazione dopo l’ennesima polemica alla fine della gara contro il Venezia.

I rumors continuano, anzi, tornano in maniera insistente. Un addio di Mourinho non è sicuramente facile da prevedere, soprattutto dopo la stagione che lo Special One ha passato sulla panchina della Roma. Ha riportato un entusiasmo incredibile il tecnico e ha portato la squadra a giocarsi una finale europea dopo 31 anni. Sì, parliamo della Conference League, ma è pur sempre una finale e quando si arriva in fondo nessuna vuole perdere. Anche perché potrebbe regalare la qualificazione alla prossima Europa League, un traguardo che dopo il pareggio in casa contro il Venezia – già retrocesso – si è complicato.

Mourinho
José Mourinho dopo la gara contro il Venezia saluta i tifosi ©️LaPresse

Ma le indiscrezioni lanciate da Don Balon mettono un poco di paura ai tifosi della Roma. Ci sarebbe un ritorno di fiamma per lo Special One da parte del Newcastle. Gli inglesi starebbero pensando a Mou per avviare un progetto a lungo termine che possa portare a qualcosa di importante. In effetti, le disponibilità economiche sono quasi illimitate da quelle parti e per lo sceicco bin Salman Mourinho è una vera e propria ossessione.

Mourinho, addio con polemica

Pronostici
José Mourinho ©️LaPresse

Potrebbe essere attratto da questa prospettiva Mourinho, anche se alla fine della gara contro i lagunari, le sue dichiarazioni sono state così nette che è quasi impossibile pensare a un addio. Certo, nel mercato invernale, il Newcastle ha investito la bellezza di 100 milioni di euro, una cifra altissima, che non sembra nemmeno così alta per quello che potrebbe succedere tra pochi mesi, in estate.

E allora si parla di un secondo tempo di un film già visto: vincere e “scappare”, così come lo Special One ha fatto il 22 maggio del 2010 con l’Inter. Conquista della Champions League in quel di Madrid, abbraccio a Materazzi fuori dallo stadio, e “non rientro” a Milano. Un addio che ha lasciato di stucco i tifosi nerazzurri che ancora adesso fanno fatica a metabolizzare quella decisione. Che non era improvvisa, le voci circolavano da un poco di tempo, ma che pur sempre ha fatto male. Vedremo gli sviluppi stavolta. La sensazione? Che possa andare in maniera decisamente diversa. Anche se, come al solito, sul finire della gara contro il Venezia, non sono di certo mancate le polemiche.

Ecco infatti il video che mostra come lo Special One non abbia preso benissimo la segnalazione del recupero. Una gara che la Roma ha dominato ma che non è riuscita a vincere. Le troppe polemiche e le decisioni arbitrali contro la Roma potrebbero portare alla clamorosa decisione, in caso di vittoria del trofeo.