Juventus-Inter, finale Coppa Italia: tv, streaming, probabili formazioni, pronostici

Juventus-Inter è la finale della Coppa Italia 2021-22 e si gioca mercoledì alle 21:00: probabili formazioni, pronostici, diretta tv in chiaro e streaming.

JUVENTUS – INTER | mercoledì ore 21:00

Riecco il Derby d’Italia, addirittura il quarto stagionale, forse quello più importante. Lo stadio Olimpico di Roma torna ad ospitare l’ultimo atto della Coppa Italia – lo scorso anno si giocò occasionalmente a Reggio Emilia – pronto a tramutarsi nell’ennesimo entusiasmante capitolo di quell’infinita saga animata dall’ancestrale rivalità tra Juventus e Inter, le due antagoniste per antonomasia del calcio italiano.

Juventus-Inter
Dybala e Brozovic nell’ultimo Juve-Inter ©️Ansafoto

Per la seconda volta a distanza di pochi mesi gli eterni “nemici” bianconeri e nerazzurri si affrontano in una gara secca che assegna un trofeo nazionale: a gennaio, nella finale della Supercoppa Italiana, a spuntarla furono i campioni d’Italia in carica grazie alla rete del cileno Alexis Sanchez allo scadere dei tempi supplementari che evitò per un soffio la lotteria dei calci di rigore. La Juventus, detentrice del titolo ed alla terza finale consecutiva – in caso di successo sarebbe la sua quindicesima affermazione – adesso ha l’opportunità di “vendicare” quella dolorosa sconfitta, di prendersi la rivincita e dare un senso ad un’annata che per adesso ha riservato solo tante amarezze, facendo partire in salita la seconda esperienza di Massimiliano Allegri al timone della squadra.

Bianconeri che non sono stati fortunatissimi neanche nelle due sfide di campionato, terminate con un pareggio e una vittoria dell’Inter. Particolarmente acceso l’ultimo confronto, vinto dai nerazzurri con un discusso calcio di rigore – ripetuto due volte – trasformato da Calhanoglu, che ha affossato definitivamente le speranze della Juventus di rientrare in extremis nella lotta per lo scudetto.

Lotta che invece vede ancora pienamente coinvolta la squadra di Simone Inzaghi, sebbene non sia più padrona del proprio destino. Inter che ad ogni modo potrebbe essere distratta dall’effervescente duello per il tricolore tutto meneghino con il Milan, mentre la Vecchia Signora, una volta blindato il quarto posto, non ha più obiettivi concreti in campionato.

Come se la passano Juventus e Inter

Juventus-Inter
Inzaghi e Allegri ©️Lapresse

Ad Allegri non rimane che provare a sollevare la “solita” Coppa Italia per rendere meno amara una stagione in cui finora le soddisfazioni si contano sulle dita di una mano ed evitare di chiudere l’anno senza neanche un titolo, circostanza che a Torino non si verifica da oltre un decennio. Venerdì scorso intanto Dybala e compagni hanno fatto registrare l’ennesimo passo falso, facendosi rimontare nel finale dal Genoa (2-1) giocando una delle peggiori partite stagionali. Match ininfluente ai fini della classifica, quello di Marassi, ma che ha confermato le difficoltà offensive di una squadra che necessita di un profondo restyling per tornare ad essere competitiva sia in Italia che in Europa.

Discorso diverso per l’Inter, che ritorna in finale di Coppa Italia dopo ben undici anni. Gli uomini di Inzaghi hanno in parta attutito il duro colpo provocato dalla sconfitta nel recupero con il Bologna che due settimane fa gli ha impedito di scavalcare il Milan in vetta, battendo con non poche difficoltà prima l’Udinese (1-2) e poi l’Empoli (4-2).

Non sono però padroni del loro destino: nel caso in cui i rossoneri dovessero totalizzare quattro punti tra Atalanta e Sassuolo, l’Inter dovrà dire addio al tricolore.

Le ultime notizie sulle formazioni

Buone notizie in ogni caso per l’allenatore nerazzurro, che ritrova Bastoni per la finale con la Juve. Tutti i titolari in campo, con l’unico dubbio legato al difensore: dovesse ancora accusare dolore, prenderà il suo posto Dimarco. Dall’altro lato, invece, Allegri potrebbe riproporre il 4-2-3-1 con Perin tra i pali e il ristabilito Danilo a sinistra.

Probabile la presenza di Chiellini – una delle ultime partite in bianconero per lui – mentre siederanno in panchina i recuperati Pellegrini e Locatelli. Dilemma Dybala: l’argentino rischia di partire dalla panchina. Sicuri di una maglia da titolare Vlahovic, Morata e Cuadrado. Assenti, infine, lo squalificato De Sciglio e i lungodegenti Chiesa e McKennie.

Come vedere Juventus-Inter in diretta tv e streaming

Napoli-Inter
Edin Dzeko ©️LaPresse

Juventus-Inter è in programma mercoledì alle 21:00 e si giocherà allo stadio Olimpico di Roma. Sarà trasmessa in chiaro da Mediaset, da quest’anno detentrice dei diritti del torneo, su Canale 5 (canale 5 del digitale terrestre e 505 per l’Hd). Sarà possibile vedere Juventus-Inter anche in diretta streaming su Mediaset Infinity e su Mediaset Play.

Il pronostico

Due i precedenti in finale di Coppa Italia tra Juventus e Inter, risalenti agli anni ’50 e ’60 del secolo scorso ed entrambi vinti dai bianconeri. Per i bookmaker sono leggermente favoriti i nerazzurri, ma quella dell’Olimpico ha tutta l’aria di essere una gara estremamente equilibrata come, d’altra parte, lo sono state gli ultimi tre confronti. A nostro parere sarà ancora un episodio a deciderla e non è da escludere che si arrivi di nuovo ai tempi supplementari, sulla falsariga della Supercoppa. Juve con meno certezze ma con il vantaggio non trascurabile di poter concentrarsi esclusivamente sulla coppa, mentre l’Inter potrebbe risparmiare qualche energia per le prossime due giornate, decisive, di Serie A. Entrambe segneranno con ogni probabilità almeno un gol per parte in un match in cui l’arbitro sarà costretto a sventolare qualche cartellino giallo di troppo.

Le probabili formazioni di Juventus-Inter

JUVENTUS (4-2-3-1): Perin; Danilo, de Ligt, Chiellini, Alex Sandro; Zakaria, Rabiot; Cuadrado, Dybala, Morata; Vlahovic.
INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro Martinez, Dzeko.

Juventus-Inter: chi vince la Coppa Italia?

  • Juventus (56%, 213 Votes)
  • Inter (44%, 164 Votes)

Total Voters: 377

Loading ... Loading ...
POSSIBILE RISULTATO: 1-1