Roma-Leicester, Conference League: diretta tv in chiaro, formazioni, pronostici

Roma-Leicester è un match valido per il ritorno delle semifinali di Conference League e si gioca giovedì alle 21:00: probabili formazioni, pronostici, diretta tv in chiaro e streaming.

ROMA – LEICESTER | giovedì ore 21:00

La sponda giallorossa della Capitale ribolle ormai da giorni. Sa che l’appuntamento è cruciale, forse uno dei più importanti degli ultimi decenni. In uno stadio Olimpico esaurito in ogni ordine di posto come nelle grandi occasioni, la Roma sogna di conquistare la sua prima finale europea a distanza di oltre trent’anni dall’ultima volta.

Roma-Leicester
L’esultanza di Pellegrini ©️LaPresse

La Conference non sarà la Champions e forse nemmeno l’Europa League, ma l’ambiente freme lo stesso, perché vincere questa coppa significherebbe interrompere un digiuno di trofei che dura da quattordici anni. José Mourinho avverte l’adrenalina e nelle ultime settimane ha chiamato a raccolta il proprio pubblico, chiedendogli quella spinta che solamente una tifoseria calorosa e appassionata come quella della Roma è capace di dare. Ha funzionato nei quarti di finale contro lo spauracchio Bodo, travolto 4-0 in un Olimpico strapieno, scacciando in un solo colpo lo spettro delle due sconfitte norvegesi.

L’allenatore portoghese si augura che possa servire anche per domare il Leicester in una semifinale di ritorno che si preannuncia combattuta ed equilibrata proprio come quella di sette giorni fa. In Inghilterra è finita 1-1, un risultato che non ha più lo stesso valore rispetto a quando vigeva ancora la regola dei gol in trasferta.

La Roma infatti non avrà alcun vantaggio: per volare a Tirana dovrà solo vincere. Con qualsiasi pareggio invece saranno supplementari ed eventualmente rigori.

L’Olimpico in Europa è un talismano

Uno scenario non improbabile soprattutto se il copione dovesse essere lo stesso di quello dell’andata. Giallorossi avanti nel primo tempo con Pellegrini dopo una splendida incursione del giovane Zalewski, poi nella ripresa una Roma troppo passiva ha finito per subire gli attacchi tambureggianti degli uomini di Brendan Rodgers. È stata un’autorete di Mancini a propiziare il pari del Leicester, che nel secondo tempo ha avuto il predominio quasi totale del gioco. Nel ritorno potremmo invece assistere ad un cambio di atteggiamento da parte della squadra di Mourinho, più aggressiva e meno timida sin dai primi minuti. L’Olimpico rappresenterà la marcia in più: qui la Roma ha vinto sei delle ultime sette partite giocate contro squadre inglesi e più in generale non perde in casa in ambito continentale dal 2018.

Mou ha cercato di preservare molti dei titolari nella sfida di campionato contro il Bologna, terminata 0-0: secondo pareggio in tre giornate per i capitolini, ora raggiunti in quinta posizione dalla Lazio. Il Leicester invece in Premier League ha completamente tirato i remi in barca: la sconfitta con il Tottenham (3-1) l’ha fatto scivolare all’undicesimo posto e solo la vittoria della Conference League potrebbe permettergli di riconquistare l’Europa.

Solo un cambio nella Roma rispetto ad una settimana fa: esce l’infortunato Mkhitaryan ed entra Sergio Oliveira. A supportare Abraham, in attacco, toccherà di nuovo a Pellegrini e Zaniolo. Poche novità anche nel Leicester: c’è Justin al posto dell’acciaccato Castagne, mentre il tridente offensivo sarà formato ancora da Albrighton, Vardy e Lookman.

Come vedere Roma-Leicester in diretta tv in chiaro e in streaming

Roma-Leicester
Rodgers e Mourinho ©️Ansafoto

Roma-Leicester è in programma giovedì alle 21:00 e si giocherà allo stadio Olimpico di Roma. Verrà trasmessa in diretta tv da Sky su Sky Sport Uno (canale 201), Sky Sport 4K (canale 213) e Sky Sport HD (canale 252) e in chiaro su TV8 (canale 8 e 508 HD del digitale terrestre, canale 121 del satellite). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati, e su NOW, la piattaforma live e on demand di Sky. Sarà possibile vedere Roma-Leicester anche su DAZN. La nota piattaforma streaming, da quest’anno, detiene i diritti di trasmissione in co-esclusiva dei match di Europa League e Conference League.

Il pronostico

Gara aperta ad ogni tipo di risultato, tra due squadre che hanno già dimostrato di equivalersi e di sapersi annullare. Entrambe dovrebbero nuovamente segnare almeno un gol per parte e non sarebbe una sorpresa se i tempi regolamentari terminassero ancora in pareggio. Giallorossi leggermente favoriti per la qualificazione: la spinta dei 70mila dell’Olimpico potrebbe rivelarsi un fattore non indifferente.

Le probabili formazioni di Roma-Leicester

ROMA (3-4-2-1): Rui Patrício; Mancini, Smalling, Ibañez; Karsdorp, Cristante, Sérgio Oliveira, Zalewski; Pellegrini, Zaniolo; Abraham.
LEICESTER (4-3-3): Schmeichel; Pereira, Fofana, Evans, Justin; Maddison, Tielemans, Dewsbury-Hall; Albrighton, Vardy, Lookman.

Roma-Leicester: chi va in finale?

  • Roma (75%, 138 Votes)
  • Leicester (25%, 47 Votes)

Total Voters: 185

Loading ... Loading ...
POSSIBILE RISULTATO: 1-1