Murray-Shapovalov, Atp Madrid: tv e pronostici | Il gesto di Andy è da applausi

Murray-Shapovalov è un match valido per il secondo turno del torneo Atp Masters 1000 di Madrid: orario, notizie, pronostici, diretta tv e streaming.

Uno che ne ha passate tante nella sua carriera, alla fine del primo turno contro Thiem, ha fatto capire perché è amato da tutti. Murray ha vinto sì, ma è rimasto impresso, soprattutto, il suo gesto nei confronti dell’avversario alla fine della partita. Anzi, le parole. Che possono sicuramente aiutare. Si sono avvicinati per il saluto i due avversari, e Andy ha detto al collega di “non mollare”. “Sono contento di rivederti nel Tour, spero che ti riprenda presto amico. Non mollare. Continua a spingere, so che ce la farai”. Sport, vero, sano. Queste le parole che sono state catturate dalle telecamere alla fine della sfida di Madrid. Queste le parole che hanno fatto già il giro del Mondo.

Murray-Shapovalov
Andy Murray ©️LaPresse

In ogni caso Murray – mettendosi alle spalle le emozioni –  torna in campo oggi andando a sfidare Shapovalov, canadese di origine israeliana, che lo scorso anno lo ha battuto. E, la sensazione, è che anche stavolta potrebbe nuovamente riuscirci.

Dove vedere Murray-Shapovalov in diretta tv e streaming

Shapovalov ©️LaPresse

Il match valido per il secondo turno del torneo Atp Masters 1000 di Madrid tra Murray e Shapovalov sarà trasmesso martedì 3 maggio in esclusiva per gli abbonati Sky su Sky Sport Uno (canale 201) e Sky Sport Tennis (canale 205). La trasmissione sarà disponibile anche in streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati. Prevista pure la diretta su NOW, la piattaforma live e on demand della pay tv satellitare. L’incontro non inizierà prima delle 18:00.

Murray-Shapovalov: il pronostico

Shapovalov è il favorito. Anche se alla fine potrebbero anche esserci tre set. Murray appare in leggera ripresa, ma le possibilità di riuscire ad andare avanti sono ridotte al minino. Soprattutto visto l’ultimo precedente tutt’altro che positivo con il canadese.