Alcaraz-Basilashvili, Atp Madrid: orario, tv, streaming, pronostici

Alcaraz-Basilashvili è un match valido per il secondo turno del torneo Atp Masters 1000 di Madrid: orario, notizie, pronostici, diretta tv e streaming.

L’anno di Alcaraz è stato impressionante fino al momento. Il 18enne, il fenomeno del tennis Mondiale, ha già vinto a Rio De Janeiro, a Miami e a Barcellona. Uno dei più giovani di sempre a sfondare la top ten mondiale. Insomma. L’avversario di oggi, nel secondo turno del torneo di Madrid, Basilashvili, è stato quello che ha avuto il minor numero di vittorie in questa prima parte di stagione. Insomma, sulla carta, non c’è partita.

Alcaraz-Basilashvili 
Carlos Alcaraz ©️LaPresse

E non dovrebbe essercene nemmeno in campo, onestamente. Le qualità della spagnolo sono nettamente superiori a quelle del georgiano. Punta ad arrivare il più lontano possibile Alcaraz. Che ha dimostrato, soprattutto, nonostante la giovanissima età, di avere la testa giusta per riuscire in quello che solamente i più grandi hanno fatto. Prendersi nel miglior tempo possibile la palma di numero 1 al Mondo. Gli esperti dicono che i numeri ci sono. I risultati inoltre stanno arrivando con una continuità che definire disarmante è dire poco. Insomma, stasera, c’è un solo favorito.

Dove vedere Alcaraz-Basilashvili in diretta tv e streaming

Alcaraz
Carlos Alcaraz ©️Lapresse

Il match valido per il secondo turno del torneo Atp Masters 1000 di Madrid tra Alcaraz e Basilashvili sarà trasmesso martedì 3 maggio in esclusiva per gli abbonati Sky su Sky Sport Uno (canale 201) e Sky Sport Tennis (canale 205). La trasmissione sarà disponibile anche in streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati. Prevista pure la diretta su NOW, la piattaforma live e on demand della pay tv satellitare. L’incontro non inizierà prima delle 21:15

Alcaraz-Basilashvili: il pronostico

In soli due set, Alcaraz, dovrebbe avere la meglio sull’avversario georgiano Basilashvili. Troppo netto il divario tra i due per riuscire a pensare ad un risultato diverso di quello che è una vittoria, senza problemi, del 18enne che gioca in casa.