Leicester-Roma e Feyenoord-Marsiglia: formazioni ufficiali e pronostico marcatori

Formazioni ufficiali e pronostico di marcatori di Leicester-Roma e Feyenoord-Marsiglia: le ultime dritte per la doppia sfida di Conference.

Sta per calare il sipario anche sulle due sfide di Conference League: tutto pronto per il fischio d’inizio di Leicester-Roma e Feyenoord-Marsiglia, gare valide per l’andata delle semifinali, appuntamento al quale i giallorossi di Mourinho si presentano dopo aver stritolato il Bodo Glimt tra le mura amiche, con la grande chance di imprimere la svolta decisiva alla propria stagione. Ecco le scelte di formazione:

Vitesse-Roma
Tammy Abraham ©️Ansafoto

LEICESTER (4-3-3) Schmeichel, Ricardo Pereira, Fofana, Evans, Castagne, Maddison, Tielemans, Dewsbury, Albrighton, Vardy, Lookman.

ROMA (3-5-2) Rui Patricio, Ibanez, Mancini, Smalling, Karsdorp, Mkhitaryan, Cristante, Pellegrini, Zalewski, Abraham, Zaniolo.

FEYENOORD (4-3-3) Marciano, Geertrulda, Trauner, Senesi, Malacia, Til, Auranes, Orkun Kocku, Nelson, Dessers, Sinisterra

MARSIGLIA (4-3-3) Mandanda, Peres, Car, Saliba, Rangler, Kamara, Gerson, Guendouzi, Dieng, Payet, Bakambu

Leicester-Roma e Feyenoord-Marsiglia: il pronostico marcatori

In Leicester-Roma, fari puntati su Tammy Abraham: l’attaccante della Roma conosce molto bene la Premier League, e potrebbe sfruttare gli spazi invitanti che sovente lascia la retroguardia delle Foxes. Presumibilmente i giallorossi prediligeranno una gara fatta di contropiede e ripartenze, il che potrebbe esaltare le qualità del gigante inglese. Possibile che Payet vada a segno in Feyenoord-Marsiglia.

Probabili ammoniti e tiratori di Leicester-Roma e Feyenoord-Marsiglia

Tielemans dovrebbe inquadrare lo specchio della porta in almeno una circostanza, così come Guendouzi. Rischiano di finire sul taccuino del direttore di gara Saliba ed Ibanez, non sempre perfetti nelle chiusure preventive, in due gare che si preannunciano comunque molto equilibrate e in cui ogni dettaglio potrà fare la differenza.