Sinner lascia uno spiraglio: il messaggio ufficiale rincuora i fan

Sinner, il messaggio postato sui canali social del tennista ha regalato una piccola speranza ai suoi sostenitori: ecco che cosa ha scritto.

Cinque game soltanto. Non è riuscito ad andare oltre, tanto era il dolore provocato da quelle terribili vesciche. Abbiamo così scoperto, nel peggiore dei modi, che Jannik Sinner non è imperturbabile come credevamo. Che un tallone d’Achille ce l’ha perfino lui, che pure è sempre così composto e impassibile.

Sinner
©️LaPresse

Farsi una ragione del suo improvviso ritiro dal Masters 1000 di Miami Open non è stato facile. Né per i suoi sostenitori, che oramai sono tantissimi e sparsi in tutto il mondo, né tanto meno per il diretto interessato. Le chance di arrivare in finale erano concrete più che mai ed è davvero un peccato, che sia andata a finire così.

Ci vorrà un po’, quindi, perché l’altoatesino riesca a mandar giù questo boccone terribilmente amaro. E lo dimostra ampiamente il post che ha affidato ieri ai suoi canali social, arrivato a diversi giorni di distanza dal ritiro da quel torneo che quest’anno, chissà, avrebbe addirittura potuto vincere.

Sinner sui social: “Spero di essere pronto per Montecarlo”

Sinner
©️LaPresse

“Non è stato facile ritirarsi a Miami – ha scritto Sinner – È stato un mese un po’ difficile per via della mia malattia a Indian Wells e ora questo. Mi sono preso gli ultimi giorni per riposarmi e ricevere qualche consiglio sui miei piedi per il futuro. Spero di essere pronto per Monte Carlo“.

L’ultima frase è un balsamo per le ferite dei suoi fan, un lenitivo per quella delusione che brucia ancora da morire. La sua presenza all’appuntamento in programma in Costa Azzurra non è ancora stata confermata, ma da questo messaggio si evince chiaramente che il tennista non esclude del tutto l’ipotesi.

I tempi di recupero potrebbero permettergli di essere in campo già il 9 aprile, ma probabilmente ne avremo la certezza solo durante la prossima settimana. Meno probabile è invece la partecipazione di Matteo Berrettini, che sta lottando contro il tempo dopo l’intervento chirurgico subito alla mano destra.