Calciomercato Milan, altro tradimento | Accordo trovato in Serie A

Calciomercato Milan, altro tradimento per Maldini: accordo trovato e addio a parametro zero. Dopo Kessie adesso tocca al difensore

Altro addio con tradimento annesso. Altro saluto a parametro zero dopo quelli in sequenza di Donnarumma, Calhanoglu e Kessie. Il Milan di Paolo Maldini non riesce a chiudere i rinnovi e allora preferisce perdere i calciatori senza riuscire ad avere un ritorno in economico. Anche se, in questo caso, appare soprattutto una scelta societaria quella di non concedere un accordo pluriennale al difensore. Che, secondo le notizie riportate dal Corriere dello Sport, avrebbe già trovato la sua nuova sistemazione: il sogno di una vita.

Calciomercato Milan
Paolo Maldini ©LaPresse

Claudio Lotito infatti dopo un incontro a febbraio con Mino Raiola avrebbe messo sul piatto un contratto quinquennale a 3,2 milioni di euro a stagione per convincere Romagnoli a vestire la maglia della Lazio. Secondo il quotidiano mancherebbero solamente alcuni dettagli per mettere la parola fine alla questione e anche quello che sembrava l’intoppo più difficile da superare, e cioè quello delle commissioni all’agente, sarebbe ormai solamente un “brutto ricordo2: la volontà di Romagnoli di giocare all’Olimpico con la squadra del cuore ha fatto realmente la differenza.

Calciomercato Milan, via Romagnoli

Alessio Romagnoli ©️LaPresse

Con un difensore che va via, ne serve almeno un altro in entrata, se non due, visto che Kjaer dopo il grave infortunio potrebbe anche avere bisogno di un poco più di tempo per rimettersi in sesto. Maldini insomma alla fine della stagione è chiamato ad una campagna acquisti importate per rinforzare la squadra di Pioli che, dopo questo campionato così importante punterà di nuovo a rimanere nei piani alti della classifica. I rossoneri sono primi in classifica e adesso anche i favoriti per lo scudetto. Ma ripetersi è sempre più difficile di vincere, ecco perché servono investimenti. Che dovrebbero arrivare.