Champions League, scelta la partita in chiaro: il programma completo su Canale 5

Champions League, scelta la partita che sarà mandata in chiaro in questo weekend. Ecco il programma completo su canale 5

Ritornano le notti di Champions League. Ritorna la musica preferita dei tifosi con la seconda gara valida per gli ottavi di finale. Una settimana che vedrà impegnata l’Inter di Simone Inzaghi, chiamata all’impresa ad Anfield contro il Liverpool. I nerazzurri devono ribaltare il 2-0 di San Siro: quasi impossibile. Ma il fatto che il gol in trasferta non valga più doppio non esclude del tutto dai giochi la formazione campione d’Italia. Serve però la gara perfetta e forse potrebbe anche non bastare contro la squadra allenata da Klopp.

Champions League
Fabinho e Calhanoglu ©️LaPresse

In ogni caso questa sfida così importante e anche così affascinante potrà essere seguita da tutti. Mediaset infatti manderà la gara in terra inglese in maniera gratuita e in chiaro su Canale 5. E potrà anche essere seguita in streaming gratis su sportmediaset.it. La telecronaca è stata affidata a Riccardo Trevisani. Mentre il commento tecnico a Massimo Paganin. Su Mediaset Infinity ci sarà anche la possibilità di seguire il prepartita con Benedetta Radaelli mentre l’ospite in studio in questo caso sarà Mino Taveri.

Champions League, le altre partite in programma su Mediaset

Liverpool-Inter
Edin Dzeko ©️LaPresse

Sarà un martedì importante anche per l’altra gara che è in programma: il Bayern Monaco ospita il Salisburgo. Anche in questo caso la sfida sarà possibile seguirla su Mediaset Infinity: telecronaca di Massimo Callegari, commento tecnico dell’ex allenatore del Torino Giancarlo Camolese. Domani sera, infine, martedì 8 marzo, ci sarà anche la possibilità di Diretta Champions, per non perdersi le emozioni di entrambi gli incontri in programma.

Infine mercoledì: su Mediaset Infinity sarà possibile seguire il ritorno di Manchester City-Porto, una gara che ha dato comunque già tutte le indicazioni all’andata. La squadra di Guardiola – e non c’è nessuna paura di scrivere questo – è già ai quarti di finale.