Kafkanya a “Gambatesa”: il tridente delle player che spaccano sui social

Kafkanya è la player più acclamata sui social network: ecco come si è imposta sulla scena insieme a Mady_Gio e Shiftymine.

Anche le donne amano i videogiochi e gli sport elettronici. Lo rivela una ricerca condotta dall’Osservatorio italiano esports, in collaborazione con Demoskopea Consulting, i cui risultati sono stati analizzati dal Corriere dello Sport nel tentativo di comprendere in che direzione vada il comparto nel Bel Paese.

Instagram

I risultati sono interessantissimi: le donne rappresentano il 38% circa del target del settore gaming. La sola differenza col pubblico maschile è che poche di queste giocatrici decidono di coltivare questa passione in forma professionistica. Per molte resta solo un hobby cui dedicarsi tra le mura di casa.

Alcune di loro però lo hanno fatto e sono seguitissime. Ci sono tre player, in particolar modo, che hanno riscosso un successo incredibile e faticato per imporsi in un mondo in cui la presenza femminile, seppur aumentata nel tempo, è ancora ben al di sotto delle aspettative.

Leggi anche: Eurovision 2022, un italiano per San Marino | Mahmood risponde all’attacco

Da Kafkanya a Mady_Gio, il meraviglioso mondo delle player

Kafkanya
Mady_Gio (Instagram)

La prima è Kafkanya, all’anagrafe Virginia Gambatesa, che è la player più seguita d’Italia. Si contende però il primato con un’altra giocatrice incallitissima, ossia Madalina Ioana Filip. Sui social risponde al nome di Mady_Gio. La prima è pugliese doc, mentre la seconda è di origini romene.

C’è un’altra player però che sulle piattaforme dedicate al settore e sui social network va alla grandissima. Si tratta di Sofia Mina Delle Cave, il cui nickname è Shiftymine. Anche lei, sebbene mene delle precedenti due, ha un gran bel seguito che la dice lunga su come l’interesse per l’esports femminile stia crescendo.

Sono dunque loro le tre donne che in Italia hanno contributo alla nascita di un vero e proprio movimento rosa, supportato da Women in Games, volto a rendere sempre più accessibile un comparto che desta oggi grande interesse.