Serie A, il più pagato per minuto giocato non è un idolo dei tifosi

serie a
Ronaldo ©️LaPresse

Serie A, il calciatore più pagato per ogni minuto giocato non è un idolo dei tifosi. Ecco la clamorosa statistica del 2021

Neppure minimamente, qualcuno, ci aveva mai fatto caso. O aveva minimamente ipotizzato una cosa del genere. Eppure è così. Ci ha pensato TuttoSport, comunque, a far luce sulla verità. Ed a mettere una pietra definitiva sulla questione relativa a uno dei calciatori della Juventus che maggiormente ha deluso le aspettative. Deluse talmente tanto che la società bianconera non vede l’ora di privarsene già a gennaio.

Parliamo ovviamente di Ramsey, il giocatore gallese è ormai diventato un peso per la società. Non solo per Allegri, ma anche per le casse della Juventus, che deve pagargli come da accordi la bellezza di 7 milioni di euro all’anno. Insomma, un quadro chiaro di quella che è stata la sua esperienza dentro la squadra di Allegri l’ha fatto il quotidiano di Torino, svelando una statistica clamorosa.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, Allegri ha deciso | No al rinnovo

Serie A, il più pagato è Ramsey

Ramsey ©️LaPresse

Non ci crederete ma è davvero così. Il dettaglio del quotidiano parla chiaro, assai chiaro. Molto anche. Troppo diremmo. Nel 2021 la situazione è stata questa: Ramsey ha giocato 840minuti totali; Cristiano Ronaldo invece ne ha messi a referto 11.507. Ogni minuto giocato dal gallese è costato alla società bianconera 8929 euro; sono 7821 invece quelli che Agnelli ha sborsato per il portoghese. Insomma, una situazione incredibile che fa capire realmente quale sia stato l’affare bianconero. Nullo, in una sola parola. Nemmeno ipotizzabile che potesse finisse in questo modo.

Ma i numeri parlano chiaro e anche se molto spesso non riescono ad individuare il reale valore di una cosa, o a fare una fotografia della realtà, in questo caso specifico la diapositiva la fanno eccome in maniera netta. Ramsey pagato più di Ronaldo: incredibile ma vero.