Camila Giorgi, gli auguri speciali non sono passati inosservati

Camila Giorgi
Instagram

Camila Giorgi celebra oggi il suo trentesimo compleanno: in mezzo ad un mare di auguri, ne è spuntato uno molto speciale. 

Trenta candeline. Tante ce ne saranno oggi sulla torta di Camila Giorgi, la tennista italiana che si appresta a vivere una nuova stagione da protagonista assoluta. Un’atleta amata a tutte le latitudini che, nel corso di questo 2021, ha dimostrato di avere ancora molte altre carte da giocare.

Leggi anche: Berrettini e Sinner, rivalità senza fine | Botta e risposta col record

La gioia del trionfo al Wta 1000 di Montreal è ancora bene impressa nei ricordi dei connazionali che la seguono, carichi di speranze e di aspettative. E molti di loro, nel giorno del suo trentesimo compleanno, hanno ben pensato di lasciarle un messaggio di augurio in bacheca.

A tempestarla di gif, di emoticon e di frasi carine non sono stati, tuttavia, solamente i suoi sostenitori. Anche “qualcuno” di abbastanza speciale si è ricordato di quanto questa data sia importante per la tennista di Macerata, tanto da averle voluto dedicare un pensiero affidato, poi, ai social.

Camila Giorgi, il post su Twitter fa il pieno di like

Camila Giorgi
Instagram

Stiamo parlando del Coni, che ha appunto voluto tributare la bella Camila Giorgi, nel giorno del suo compleanno, con un post ad hoc pubblicato su Twitter. Gli auguri di buon compleanno a Camila, postati sul profilo ufficiale del comitato, hanno subito registrato un vero e proprio boom di interazioni.

Il post ha fatto il pieno di cuori ed è stato ricondiviso da centinaia di utenti del noto social network, a riprova di quanto il pubblico la ami. E di come, peraltro, i riflettori siano puntati su di lei, considerando che in molti hanno previsto che questa possa essere la stagione più cruciale della sua carriera.

L’Italia del tennis, che ha Matteo Berrettini e Jannik Sinner in campo maschile, punta difatti sulla sua definitiva consacrazione sul versante femminile ,che dopo i trionfi di Schiavone e Pennetta ha dato meno soddisfazioni nell’ultimo periodo. È tutto, dunque, nelle sue mani.