Camila Giorgi, il salto dal letto di prima mattina è con dedica

Camila Giorgi
Instagram

Camila Giorgi, dopo le coccole il grande salto: cosa si nasconde dietro le righe della dedica nel video su Instagram.

Siamo al giro di boa, ormai. Gli Australian Open avranno inizio tra poco meno di un mese e, una volta archiviate le feste di Natale, sarà tempo di fare le valigie. I tennisti sono già da un pezzo alle prese con gli allenamenti preseason, determinanti ai fini della prestazione in campo.

Leggi anche: Ajla Tomljanovic, è tempo di rodaggio: avvistata in compagnia

Camila Giorgi, orgoglio italiano, sta documentando spesso e volentieri il modo in cui si sta preparando in vista della prossima stagione. Una stagione della quale intende essere protagonista assoluta, visti i risultati incredibili che è riuscita a collezionare nel corso dell’anno ormai agli sgoccioli.

L’atleta marchigiana ha dimostrato di essere una campionessa vincendo un Atp 1000 e battendosi come una vera guerriera in molte altre circostanze. Ecco spiegato, quindi, perché i riflettori del circuito Wta siano inevitabilmente puntati sulla bellissima stella di Macerata.

Camila Giorgi si divide tra coccole e allenamenti

Camila Giorgi
Instagram

Camila Giorgi non sta lasciando nulla al caso. Dai video postati sui social network, s’intuisce perfettamente quanto sia rigorosa la preparazione alla quale si sta sottoponendo in questo mese di dicembre. Anche oggi, di buon mattino, subito dopo aver fatto le coccole al suo amico a quattro zampe, ha condiviso un filmato che non fa altro che confermarlo.

Le immagini su Instagram ci raccontano un dietro le quinte che forse non saremmo mai riusciti ad immaginare. Tra corse ad ostacoli e staffette, sessioni in sala pesi e stretching, il suo allenamento è davvero tostissimo. Il video di qualche minuto fa stancherebbe un comune mortale solo a guardarlo.

Per nulla casuale è stata poi la scelta del brano di sottofondo. I Queen cantano “I was born to love you” mentre Camila si muove con una tale leggiadria che, più che correre, pare quasi che voli. E lei, è evidente, è nata per fare quello: per amare lo sport e per dedicare ad esso tutta la sua vita.