WhatsApp, sorpresa per Android: come cambiano le chat

WhatsApp
©Getty Images

WhatsApp, arriva su Android l’aggiornamento più atteso di tutti i tempi: così la feature cambierà il nostro modo di comunicare.

Che gli sviluppatori della nota app di messaggistica istantanea avessero intenzione di personalizzare sempre più l’esperienza degli utenti era cosa nota. Non eravamo a conoscenza, tuttavia, di quanto tempo occorresse loro per rifare il look alle chat e renderle sempre più interattive.

Leggi anche: Criptovalute, sta andando tutto a rotoli: giornata nera per gli investitori

Oggi sappiamo, finalmente, che non ce ne vorrà molto. Che l’aggiornamento definitivo è ormai in dirittura d’arrivo e che il team di WhatsApp ce l’ha messa tutta, per renderlo accattivante e moderno come i suoi aficionados desideravano. Il risultato finale, infatti, è assolutamente incredibile.

Nell’ultima versione della beta per Android, come fanno sapere da HdBlog.it, ha fatto la sua comparsa qualcosa che cambierà per sempre il nostro modo di comunicare virtualmente. Qualcosa che attendevamo già da un po’ e che, a quanto pare, ha contorni sempre più definiti. Il che ci riempie di gioia.

WhatsApp come i social: arrivano le reactions

WhatsApp
©Getty Images

La novità introdotta da questo fantastico aggiornamento riguarda le reazioni ai messaggi. Se ne parlava già dalla scorsa estate, ma la beta per Android ha rivelato particolari molto più “succulenti” su come saranno. Ha permesso, in particolar modo, di scoprire che aspetto avranno le faccine tanto bramate dagli utenti.

A questo punto, ora che l’arcano è stato svelato, al rilascio non dovrebbe mancare ormai molto. Anzi, quasi sicuramente l’aggiornamento è dietro l’angolo. Vi preoccupa il fatto che le faccine possano riempirvi lo smartphone di notifiche per nulla gradite? Non temete, c’è una soluzione anche a questo.

WaBetaInfo fa sapere che questa feature non sarà obbligatoria, ma che potrà tranquillamente essere disattivata. Lo si potrà fare tramite un’apposita voce, che comparirà presto nel menu dell’app, che permetterà di zittire gli eventuali bip legati alle reazioni. Cosa mai si potrebbe volere di più?