Tennista scomparsa, l’appello dei big dell’Atp e della Wta

tennista scomparsa
Peng Shuai ©️LaPresse

Tennista scomparsa: c’è l’appello dei big dell’Atp e della Wta. La vicenda, a quanto pare, rischia di finire nel dimenticatoio

Della tennista cinese Peng Shuai non si hanno più notizie dallo scorso 2 novembre. E adesso si insinua quel sentimento di paura che è quasi consono in questi casi. Scomparsa nel nulla dopo aver denunciato un politico.

Proprio quel giorno, il 2 novembre appunto, Peng aveva pubblicato un lungo post su Weibo, il Twitter cinese, censurato solamente dopo mezz’ora. Il messaggio era una lettera aperta diretta all’ex vice premier Zhang Gaoli, ora in pensione. Zhang era considerato, almeno fino al 2017, uno dei 7 uomini più potenti del Partito comunista cinese. Con coraggio, enorme, la tennista lo avevo accusato di stupro, raccontando anche della loro relazione che tra momenti felici, e altri un poco meno, era durata la bellezza di 10 anni. Da allora, nessuna notizia.

LEGGI ANCHE: Atp Finals, altro ritiro: Sinner come Steven Bradbury?

Tennista scomparsa, l’appello dei big del tennis

Djokovic-Rublev
Novak Djokovic ©️Getty Images

E ora c’è la paura. Perché probabilmente nessuna indagine verrà fatta e si cercherà di coprire il tutto. Un insabbiamento. Per questo i big del tennis mondiali hanno cercato di muoversi. Sia Naomi Osaka che Novak Djokovic hanno lanciato un appello. La prima – vincitrice di quattro slam – si è definito scioccata della vicenda e ha postato, sulle proprie pagine social, un messaggio contro la censura. Il numero 1 del mondo, adesso a Torino, ha detto: “Sono sconvolto. Speriamo che venga ritrovata quanto prima e che stia bene. Non ho molto altro da dire, anche se non oso neanche immaginare come si senta la sua famiglia in questi giorni”.

Una situazione che non lascia dormire e nessuno sonni tranquilli. Tanto che questi messaggi, al momento, stanno facendo assai clamore. Ma di notizie ufficiali, dalle autorità cinesi, non ne arrivano. E più passa il tempo e più il timore aumenta.