Legia Varsavia-Napoli: formazioni ufficiali e pronostico marcatori e ammoniti

Legia Varsavia-Napoli
Petagna ©️LaPresse

Legia Varsavia-Napoli: ecco le formazioni ufficiali della partita in programma alle 18:45 pronostico marcatori e ammoniti e dove vederla

Formazioni Ufficiali

LEGIA VARSAVIA (3-4-3): Miszta; Jedrzejczyk, Wieteska, Johansson; Josué, Madlenovic, Slisz, Ribeiro; Kastrati, Emreli, Luquinhas.
NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani,  Koulibaly,  Juan Jesus; Anguissa, Demme, Zielinski; Lozano, Petagna, Elmas.

Dopo aver distrutto all’andata il Legia – il gol arrivato nel finale solamente per sfortuna – la squadra azzurra torna in campo questa sera in Europa League e cercherà di prendersi i tre punti che si potrebbero rivelare decisivi per il proseguo del cammino europeo. Una serata importante per la truppa di Spalletti, che si affida a Petagna lì davanti vista anche l’assenza di Osimhen per infortunio.

LEGGI ANCHE: Galatasaray-Lokomotiv Mosca, Europa League: tv, formazioni, pronostici

LEGGI ANCHE: Lione-Sparta Praga, Europa League: diretta tv, formazioni, pronostici

Legia Varsavia-Napoli, come vedere la partita in diretta tv e in streaming

Pronostici
Luciano Spalletti ©️Getty Images

Legia Varsavia-Napoli è in programma giovedì alle 18:45 e si gioca allo stadio dell’Esercito Polacco di Varsavia, di Polonia. Verrà trasmessa in diretta tv da Sky su Sky Sport Uno (canale 201) e su Sky Sport HD (canale 252). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati, e su NOW, la piattaforma live e on demand di Sky. Sarà possibile vedere Legia Varsavia-Napoli anche su DAZN. La piattaforma streaming, da quest’anno, detiene i diritti di trasmissione in co-esclusiva dei match di Europa League e Conference League.

Il nostro pronostico per il marcatore e per i possibili ammoniti

Senza dubbio il Napoli è favorito, e cercherà sin dall’inizio di mettere in discesa la partita. Ecco perché tra i marcatori ci potrebbe finire il riferimento offensivo centrale di Luciano Spalletti: vale a dire Petagna, che non segna da molto tempo, e che ha la voglia di tornare a gioire.

Ammoniti: Juan Jesus gioca poco, pochissimo, e potrebbe pagare in lucidità. Una sua ammonizione ci può stare. Dall’altro lato è Rose il maggior indiziato.