Lettonia-Turchia, qualificazioni Mondiali 2022: formazioni e pronostici

Lettonia-Turchia
Calhanoglu ©️Getty Images

Lettonia-Turchia è una gara valida per le qualificazioni ai prossimi Mondiali. Qui di seguito le probabili formazioni e i pronostici

LETTONIA – TURCHIA | lunedì ore 20:45

Dopo il pareggio interno contro la Norvegia, la Turchia cercherà  di tornare alla vittoria in trasferta contro la Lettonia, sperando in un pareggio nell’altra gara del girone, assai importante, che vede appunti i nord europei impegnati contro il Montenegro. Non dovrebbe avere problemi la formazione che verrà guidata da Calhanoglu a prendersi questi tre punti: soprattutto perché hanno un valore che si potrebbe rivelare fondamentale nell’economia del raggruppamento. Una statistica interessante, comunque, è quella che viene fuori andando a spulciare gli ultimi cinque incontri tra le due squadre: sono arrivati altrettanti pareggi con entrambe a segno. La sensazione è che questa volta possa succedere qualcosa di diverso.

LEGGI ANCHE: Olanda-Gibilterra, qualificazioni Mondiali 2022: formazioni e pronostici

LEGGI ANCHE: I pronostici di lunedì 11 ottobre | Qualificazioni ai Mondiali

Come vedere Lettonia-Turchia in diretta tv o in streaming

Cengiz Under ©️Getty Images

La partita Lettonia-Turchia, valida per le qualificazioni ai prossimi Mondiali in Qatar 2022, non verrà trasmessa dalle tv italiane. La sfida quindi non potrà essere seguita nemmeno in streaming. 

I diritti per le qualificazioni ai prossimi Mondiali sono stati conquistati da Mediaset che, in ogni turno, decide quale sfida mandare in onda in diretta tv e in chiaro.

Il pronostico

La Turchia dovrebbe riuscire a vincere la partita e conquistare questi tre punti davvero importanti. Una gara che anche questa volta potrebbe vedere almeno una rete per squadra. Con i turchi, comunque favoriti. Sperando in notizie positive dall’altra gare del girone per riuscire a tornare in corsa per le qualificazioni al Mondiale.

Le probabili formazioni di Lettonia-Turchia

LETTONIA (4-2-3-1): Ozols; Savalnieks, Cernomordijs, Dubra, Jurkovskis; Zjuzins, Emsis; Jaunzem, Kigur, Ciganik; Gutkovskis.
TURCHIA: (4-4-1-1): Cakir, Celik, Demiral, Cetin, Muldur, Under, Calhanoglu, Kokcu, Dervisoglu, Yazici, Yilmaz.

POSSIBILE RISULTATO: 1-2