Spagna-Francia, Nations League: diretta tv in chiaro, formazioni e pronostici

spagna-francia
Francia ©️Getty Images

Spagna-Francia è la finale di Nations League, che si disputerà alle 20.45 allo Stadio Giuseppe Meazza: approfondimenti, diretta tv, probabili formazioni e pronostici.

SPAGNA – FRANCIA | domenica ore 20:45

La Spagna di Luis Enrique insegue un successo che manca alle Furie Rosse dal lontano 2012, quando gli iberici matarono con relativa semplicità la malcapitata Italia di Cesare Prandelli nella finale degli Europei. A distanza di poco meno di 10 anni, tanto è cambiato per la compagine spagnola, che, fisiologicamente, ha avviato una lenta ed inesorabile trasformazione, lontana anni luce, negli interpreti, da quella che vedeva in Iniesta e Xavi gli inesorabili motori propulsori della manovra, ma certamente non nelle idee. E Chiesa e compagni, dopo essere riusciti con fatica a battere la Spagna agli Europei, sono stati costretti alla resa qualche giorno fa; e chissà che l’improvvido intreccio con gli Azzurri non faccia riemergere i fasti di un tempo, quando la Spagna dominava tutti dall’alto.

Leggi anche : Italia-Belgio, Nations League: diretta tv, probabili formazioni e pronostici

Certamente la Francia non ha nessuna intenzione di fare la vittima sacrificale. Tutt’altro. Si potrebbe dire, anzi, con pochi timori di essere smentiti, che sia la Nazionale di Deschamps a partire leggermente favorita, in uno scontro che si preannuncia titanico, e in occasione del quale dovrebbe scendere in campo il giustiziere degli Azzurri, Ferran Torres, uscito anzitempo per un problema alla caviglia sul quale lo stesso calciatore ha voluto dare rassicurazioni. Non sarà della partita, invece, Adrien Rabiot, fermato dal COVID-19.

Il format della fase finali della Nations League

Le vincitrici delle semifinali vanno in finale, mentre le squadre sconfitte si affrontano nella finale per il terzo posto.
Come nelle semifinali, anche in finale, in caso di parità al termine dei 90′ di gioco si procede ai tempi supplementari ed eventualmente ai calci di rigore. Nella finale per il terzo posto non sono previsti i supplementari. In caso di parità dopo i tempi regolamentari, si procede direttamente ai calci di rigore.

Dove vedere il match Spagna-Francia

Il match Spagna-Francia valido per la finale della Final Four di Nations League, in programma domenica alle ore 20.45 allo stadio Meazza di Milano, sarà trasmesso in diretta tv in chiaro da Rai 1. Sarà possibile seguire la partita in streaming tramite il sito o l’app di Rai Play.

Spagna-Francia, le ultime di formazione

Non ci dovrebbero essere grandi novità di formazione rispetto alle sfide contro Italia e Belgio. La Spagna, con Torres recuperato, si disporrà con un tridente formato anche da Sarabia e Oyarzabal. A centrocampo confermatissimo il giovane Gabi, “scortato” dai più esperti Busquets e Koke. Per quanto riguarda la Francia, da capire se Theo Hernandez partirà dall’inizio, o se Deschamps opterà per un undici più conservativo, almeno dall’inizio; Tchouameni e Pogba confermatissimi in mediana, con il solito tridente delle meraviglie formato da Mbappé, Griezmann e Benzema.

Il pronostico

Si preannuncia una partita vibrante, giocata a ritmi molto alti, con la Spagna che come al solito proverà a fare la partita e a mantenere il possesso palla e la Francia a colpire con le ripartenze in velocità di Theo Hernandez, Mbappé e Griezmann. A meno di clamorosi colpi di scena, sia la Spagna che la Francia dovrebbero andare in gol.

Probabili formazioni

SPAGBA (4-3-3): Unai Simon; Azpilicueta, Laporte, Martinez, Marcos Alonso; Gavi, Busquets, Koke; Ferran Torres, Sarabia, Oyarzabal.
FRANCIA (3-4-1-2): Lloris; Koundé, Varane, L. Hernandez; Pavard, Pogba, Tchouameni, T. Hernandez; Griezmann; Benzema, Mbappé.

POSSIBILE RISULTATO: 1-2