Berrettini e Sinner in doppio, salta tutto | Il motivo della rinuncia

Berrettini
©Getty Images

Berrettini e Sinner in doppio ad Indian Wells: tutto finito. Ecco qual è stato il motivo della rinuncia: le ultimissime.

La tavola sembrava apparecchiata, e benché non partissero favoriti, la sensazione che la coppia Berrettini-Sinner potesse recitare un ruolo da protagonista, magari da mina vagante, nel Torneo di Indian Wells c’erano tutte. E invece, è arrivata la notizia che scombussola le carte in tavola: il tennista romano, nonché finalista all’ultima edizione di Wimbledon, ha dovuto dare forfait. Il motivo? Presto detto. Secondo quanto riferito da Gazzetta.it, Berrettini avrebbe accusato un risentimento muscolare al collo, motivo per il quale il tennista ha deciso di non rischiare. Resta da capire se questo problema possa ostacolarne il cammino anche in singolare, anche il tabellone potrebbe offrire un derby tutto italiano agli ottavi proprio contro Sinner.

Leggi anche –> Juventus-Alessandria, amichevole: diretta tv, streaming e pronostico

Indian Wells, doppio tutto italiano: Berrettini costretto a dare forfait

Berrettini e Sinner sarebbero dovuti scendere in campo contro la coppia formata da Krawietz e Tecau, e a giudicare dalle quote dei bookmakers, si prospettava una gara dalle mille insidie. Tuttavia, i due italiani hanno dimostrato in lungo e in largo negli ultimi anni di poter sorprendere, anche in condizioni poco favorevoli: ragion per cui, non erano pochi i tifosi che si auspicavano l’ennesimo colpo di coda, di due tennisti che stanno facendo sognare un popolo intero. Ma motivazioni di natura squisitamente fisica hanno bloccato tutto sul nascere: vi terremo aggiornati se eventualmente ci saranno ulteriori responsi sulle condizioni di Berrettini.