GP Monza, rivoluzione orari e scaletta: il programma e la diretta tv in chiaro

Gp Monza
Le due Ferrari ©️Getty Images

Gp Monza, è rivoluzione su orari e scaletta. Ecco il programma del Weekend e la diretta tv per seguire le fasi saliente del Gran Premio

Con il Gran Premio di Monza, in Italia, si chiude il trittico di weekend consecutivi che hanno visto scendere in pista i piloti della Formula 1. La quattordicesima prova del Mondiale sbarca nel Bel Paese, con una rivoluzione rispetto alle ultime uscite: sabato infatti tornerà la gara sprint, l’esperimento per assegnare la pole position che sembra possa diventare la normalità a partire dalla prossima stagione. Sarà spettacolo quindi.

Allora ecco stravolto anche il programma. Si comincia domani, dalle 14:30 alle 15:30 con le prime prove libere. Poi, alle 18, start alle qualificazioni per la gara di sabato. Il giorno prima della gara, dalle 12 alle 13, seconda e ultima sessione di libere, prima dello spettacolo del pomeriggio, con inizio alle 16:30, con la gara sprint: tutti alla ricerca di un posto davanti per mettere subito in chiaro la situazione per chi è il più veloce. Certo, a differenza delle altre volte, in questo caso il pronostico diventa più difficile. Può davvero succedere di tutto.

LEGGI ANCHE: Napoli-Juventus, probabili formazioni: Allegri in totale emergenza

Gp Monza, dove vedere in diretta e in chiaro la gara

Formula 1
Verstappen ©️Getty Images

Novità per quanto riguarda anche il palinsesto televisivo. E sono anche importanti. Visto che la gara di domenica, alle 15, sarà possibile seguirla in diretta tv in chiaro su TV8. Il canale di Sky, trasmetterà, in differita però, anche la gara spint di sabato pomeriggio.

Tutte le emozioni del Gran Premio d’Italia comunque, sulla pista di Monza, sarà possibile seguirle in diretta sui soliti canali di Sky: vale a dire Sky Sport Formula 1 HD e anche su Sky Sport Uno. Un weekend importante, che potrebbe indirizzare anche il mondiale piloti. Anche se la sensazione è che Verstappen e Hamilton arriveranno alla fine cercando di prendersi il titolo di campione del Mondo. Attesa, ovviamente, anche per le Ferrari di Leclerc e Sainz che sperano, in Italia, di fare una bella figura.