Us Open, Naomi Osaka in lacrime: la sua decisione sconvolge il mondo del tennis

Us Open
©Getty Images

Us Open, Naomi Osaka si arrende sotto i colpi di Leylah Fernandez: al termine dell’incontro, ha dato ai suoi fan un annuncio inaspettato e molto amaro.

A Naomi Osaka, quant’è strano a volte il destino, è toccata la stessa sorte di Stefanos Tsitsipas. Anche lei, come il tennista greco, è stata eliminata dagli Us Open 2021 perché sconfitta da un’avversario di 18 anni appena. Non c’è stato nulla da fare, malgrado una partenza promettente, contro la canadese Leylah Fernandez, 73esima nel ranking WTA.

Leggi anche: Berrettini, Ajla Tomljanovic è criptica: il post lascia i fan a bocca aperta

Ad avere dell’incredibile, tuttavia, non è la sconfitta in sé. Quella può starci anche se sei una campionessa e anche se hai molta più esperienza dell’atleta che hai di fronte. Ciò che ha lasciato interdetti i fan e gli spettatori presenti è stata la reazione, del tutto inaspettata, della tennista nipponica.

In campo, una volta resasi conto che non c’era più nulla da fare, la Osaka ha dato letteralmente di matto. Dopo aver accumulato una lunga serie di errori, servendo così la vittoria alla sua avversaria, Naomi non c’ha visto più dalla rabbia.

Us Open, le lacrime amare di Naomi Osaka

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Eurosport Italia (@eurosportitalia)

La campionessa uscente, furiosa come non mai, ha scaraventato la racchetta a terra più volte. Ma quello non era che l’inizio. Era solo il preludio ad una conferenza stampa al termine della quale avrebbe annunciato, poi, quello che i suoi sostenitori non avrebbero mai voluto sentirle dire.

Al termine di un incontro disastroso, ancor prima di metabolizzare l’eliminazione dagli Us Open 2021, Naomi Osaka si è sfogata davanti ai microfoni. Ha così fatto sapere di volersi prendere una pausa dal tennis, per delle motivazioni che, a quanto pare, non sono troppo chiare neanche a lei.

Tra le lacrime, l’atleta nipponica ha detto questo: “In questi ultimi tempi, se vinco non sono tanto felice quanto sollevata; se perdo invece sono tristissima. Non credo sia normale… Non vorrei piangere – ha continuato – ma a questo punto devo capire cosa voglio fare, quindi non so quando giocherò il mio prossimo incontro”. Dopodiché, si è rimessa la mascherina ed è andata via, lasciandosi alle spalle tanti interrogativi e un’amarezza che difficilmente i suoi fan riusciranno a scrollarsi di dosso.