Dazn, impazzano le polemiche: ecco la nota della piattaforma

Dazn
Diletta Leotta ©️Getty Images

Dazn, impazzano ancora le polemiche dopo la prima giornata di Serie A: ecco la nota della piattaforma streaming che cerca di difendersi

La svolta epocale c’è stata, senza dubbio: perché per la prima volta tutta la Serie A è stata trasmessa in streaming grazie a Dazn, che è riuscita per i prossimi tre anni ad accaparrarsi i diritti della massima serie. Ma le cose, è evidente, non sono andare per il verso giusto: i problemi ci sono stati. E il Codacons ha già dato mandato per chiedere i rimborsi per quegli abbonati che non hanno potuto vedere al meglio le partite. Tra qualità, e buffering quasi continui, è stata un’agonia, almeno per quanto riguarda la prima giornata.

Ecco, oggi è arrivata la nota della piattaforma di streaming che ha cercato di difendersi. “Questo weekend per la prima volta ha visto lo streaming come protagonista principale. Una svolta epocale, quella del passaggio dalla tv tradizionale all’Ott, resa possibile grazie ai significativi investimenti tecnologici che Dazn ha messo in campo insieme ai suoi partner, per incentivare la digitalizzazione, eguagliare gli standard europei, colmare il gap esistente e portare l’Italia ad essere un Paese estremamente competitivo anche su questo fronte”. Oltre queste parole, nella seconda parte Dazn entra nel dettaglio dei problemi.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, assist Mbappé per CR7 | Contatto col PSG

LEGGI ANCHE: Rimborso DAZN, tifosi furiosi sui social: cosa sta succedendo

Dazn, ecco la seconda parte del comunicato

Giorgia Rossi
Giorgia Rossi, altro volto noto di Dazn (Instagram)

“In questi mesi – si legge ancora – sono state implementate nuove tecnologie e portati avanti importanti cambiamenti a fronte dei quali, già alla fine della prima giornata, sono stati raggiunti ottimi risultati quali l’incremento dell’audience cumulata rispetto agli anni precedenti, parametri migliori relativi all’utente finale, maggiore copertura territoriale. In questo contesto si inserisce quanto accaduto nel corso della partita tra FC Internazionale e Genoa (sabato 21 Agosto), quando si è registrato un picco di traffico, limitato ad un’unica Cdn, risolto nel giro di pochi minuti e che ha avuto un impatto limitato su un gruppo di utenti che hanno poi potuto assistere alle altre partite, dal momento che il problema è stato risolto velocemente”.

Anche domenica, però, le cose non sono andate benissimo: anche durante Roma-Fiorentina ci sono stati dei problemi importanti, con i tifosi giallorossi e quelli viola inferociti sui social. Una situazione che comunque dovrebbe sistemarsi a breve. O almeno si spera. Per il bene del campionato.