Calciomercato Milan, visite e firma | E c’è anche il bonus

Calciomercato Milan
Paolo Maldini ©️Getty Images

Calciomercato Milan, visite e firma: accordo raggiunto. E spunta anche il bonus al raggiungimento di un certo obiettivo

Visite e firma. Ormai l’accordo è chiuso. E il Milan domani farà firmare il terzo attaccante. Quello da mettere a disposizione di Stefano Pioli per la prossima stagione. Questa volta con una carta d’identità davvero fresca, visto che Pietro Pellegri, in arrivo dal Monaco, ha solamente vent’anni e non può fare altro che imparare da Ibrahimovic e Giroud: due che la loro carriera l’hanno fatta e che adesso sono agi sgoccioli. Ed è per questo che possono mettere a disposizione del giovane centravanti la propria esperienza. Un acquisto sicuramente di spessore per il Milan.

La formula dell’operazione è prestito con diritto di riscatto: Maldini verserà 500mila euro subito al club del principato e poi 6 milioni qualora Pellegri rispettasse le aspettative. Un’operazione chiusa. Che domani sarà ufficiale.

LEGGI ANCHE: Osasuna-Celta Vigo, Liga: streaming, probabili formazioni, pronostici

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, Mendes accontenta CR7 | Corsa a tre per la sostituzione

Calciomercato Milan, spunta il bonus per Pellegri

Pellegri è del Milan ©️Getty Images

E spunta anche il bonus per Pellegri. A dimostrazione di come il Milan creda fortemente nelle possibilità del calciatore. Secondo quanto riportato infatti da calciomercato.com, il club rossonero verserà un milioni di bonus per il calciatore qualora riuscisse a centrare l’obiettivo di 10 reti in campionato. Un incentivo a fare bene. E soprattutto una dimostrazione importante di fiducia. Una cosa che potrebbe davvero aiutare Pellegri a fare bene, perché oltre la questione economica, sicuramente importante, serve che anche l’ambiente sia dalla parte giusta.

E allora l’incentivo potrebbe essere utile anche a questo. Nell’aiutare il giovane attaccante ex Genoa a rendere al massimo. E a regalare soddisfazioni ai tifosi del Milan in questa stagione. In attesa del debutto di questa sera sul campo della Sampdoria, dove Giroud sarà il titolare e dove mancherà ancora Ibra. Ma dalla prossima ci sarà Pellegri.