Udinese-Juventus, Serie A: streaming, probabili formazioni, pronostici

Udinese-Juventus
Paulo Dybala ©️Getty Images

Udinese-Juventus è una partita della prima giornata di Serie A e si gioca domenica alle 18:30: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

Le formazioni ufficiali:

UDINESE: Silvestri, Becao, Nuytinck, Samir, Molina, Arslan, Walace, Makengo, Udogie; Pereyra; Pussetto
JUVENTUS: Szczesny, Danilo, de Ligt, Bonucci, Alex Sandro, Cuadrado, Bentancur, Ramsey, Bernardeschi, Morata, Dybala.

Esclusione CLAMOROSA di Cristiano Ronaldo. Secondo quanto riportato dal giornalista Fabrizio Romano avrebbe chiesto di non giocare perché vuole trovare un’altra squadra ma la Juventus non ha ancora ricevuto offerte ufficiali.

UDINESE – JUVENTUS | domenica ore 18:30

Secondo gli addetti ai lavori stavolta è la Juventus a partire in pole position davanti alla concorrenti. I bianconeri tenteranno di riprendersi immediatamente lo scudetto strappatogli lo scorso maggio dall’Inter e per farlo si affidano all’usato sicuro, quel Massimiliano Allegri che sulla panchina della Vecchia Signora ne ha conquistati ben cinque di fila, dal 2015 al 2019. Il tecnico livornese, rimasto “disoccupato” per un biennio, non c’ha pensato due volte quando è arrivata la chiamata del presidente Andrea Agnelli, tornato sui suoi passi dopo gli esperimenti malriusciti di Sarri e Pirlo.

C’è da riscattare una stagione che, malgrado Coppa Italia e Supercoppa italiana, non è stata da Juve, con un quarto posto acciuffato solo all’ultima giornata. Sul mercato la società non ha fatto scintille – l’unico acquisto di rilievo è Locatelli, inseguito per settimane – ma sulla carta sembra averne di più rispetto ad un’Inter che ha perso i suoi gioielli più preziosi (Hakimi e Lukaku), andando incontro ad un inevitabile ridimensionamento.

Ha lasciato impressioni positive l’amichevole vinta sette giorni fa contro l’Atalanta (3-1) ma da questo fine settimana si comincia a fare sul serio con la trasferta di Udine nella prima giornata di campionato. L’Udinese, salutato a malincuore il suo giocatore di maggior talento, Rodrigo De Paul, trasferitosi all’Atletico Madrid, riparte dalle certezze del “normalizzatore” Luca Gotti. L’allenatore si è meritato un’altra riconferma dopo l’ottimo quattordicesimo posto che ha permesso ai friulani di rimanere in Serie A.

Atalanta-Udinese
Luca Gotti ©️Getty Images

Udinese-Juventus: le ultime notizie sulle formazioni

Gotti confermerà la difesa a tre vista nella partita di Coppa Italia contro l’Ascoli, vinta 3-1 dai bianconeri, ma con Becao al posto di Stryger Larsen per via di un problema muscolare del nazionale danese. Fasce affidate a Molina e Udogie, due su cui l’allenatore sembra voler puntare moltissimo, mentre in regia Arslan è favorito su Walace. Davanti ballottaggio Pussetto-Deulofeu per affiancare Okaka.

Tra i convocati di Allegri per Udine figura subito Locatelli, ma l’ex Sassuolo dovrebbe partire dalla panchina a scapito di Ramsey, che il tecnico sta provando come centrale di centrocampo. In mezzo la coperta è comunque corta per le assenze di Rabiot, Arthur e McKennie. In attacco, con Cristiano Ronaldo, ci sarà Dybala: per l’argentino dovrebbe essere la stagione del rilancio.

Come vedere Udinese-Juventus in diretta tv e in streaming

Udinese-Juventus, in programma domenica alle 18:30 alla Dacia Arena di Udine, verrà trasmessa in diretta streaming su Dazn. La piattaforma, da quest’anno, detiene i diritti di trasmissione di tutte le partite del massimo campionato di calcio italiano. Ha un costo mensile di 29,99 euro e non prevede costi aggiuntivi né per l’attivazione né per l’eventuale disattivazione.

Il pronostico

Allegri, si sa, non bada ai fronzoli e dunque è lecito attendersi una Juventus ordinata e ben organizzata soprattutto in fase di non possesso. Una sua vittoria è probabile in una partita in cui la sua porta dovrebbe restare inviolata, considerando pure le proverbiali difficoltà dell’Udinese in fase realizzativa.

Le probabili formazioni di Udinese-Juventus

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Becao, Nuytinck, Samir; Molina, Pereyra, Arslan, Walace, Udogie; Deulofeu, Okaka.
JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Chiesa, Bentancur, Ramsey, Bernardeschi; Dybala, Cristiano Ronaldo.

La Juventus riuscirà a tenere la porta inviolata?

  • (73%, 127 Votes)
  • No (27%, 47 Votes)

Total Voters: 174

Loading ... Loading ...
POSSIBILE RISULTATO: 0-2