Fantacalcio 2021-2022: i consigli sui portieri

Fantacalcio 2021-2022
Juan Musso ©️Getty Images

Fantacalcio 2021-2022, la scelta del portiere va sempre ponderata. Ecco su chi si potrebbe puntare nella nuova stagione, senza svenarsi.

La scelta del portiere è, da sempre, argomento di dibattito tra i fantacalcisti. Una questione spinosa, che spesso invece di unire, divide. Ne sa qualcosa chi decide di mettersi in gioco costituendo una “società” con l’amico di turno. Sodalizio che rischia di sciogliersi subito sulla quantità di fantamilioni da sborsare per arruolare l’estremo difensore. E qui entrano in ballo diverse teorie. C’è chi, pur di risparmiare – per poi avere la massima disponibilità finanziaria durante l’asta per gli attaccanti – si porterebbe a casa i portieri delle squadre neopromosse. O comunque di quelle che lottano per non retrocedere e che, di norma, si candidano a subire molti gol.

E poi c’è chi, invece, punta al nome grosso non badando a spese. Perché la vittoria del fantacalcio passa anche dalle reti subite: troppi malus, infatti, rischierebbero di vanificare i bonus accumulati in altri ruoli. Perciò è consigliabile prestare massima attenzione quando sarà il momento di scegliere chi dovrà proteggere la vostra porta. Specie per chi nella propria lega utilizza regole come quella del modificatore difesa. In questo caso non bisogna tenere conto esclusivamente dei costi, ma anche dell’affidabilità. Perché la virtù, come dicevano i latini, “sta nel mezzo”.

Fantacalcio 2021-2022, Musso rischio affascinante

Se si vuole andare sul sicuro il nome più indicato è ovviamente quello di Wojciech Szczęsny. Ora che alla Juventus è tornato Massimiliano Allegri, la difesa bianconera tornerà molto probabilmente ad essere quella meno perforata del campionato. E di conseguenza anche il portiere. Ma per acquistare il polacco rischierete di svernarvi. E allora meglio dirigersi verso altri profili. Rischiosa ma affascinante la scelta dell’argentino Juan Musso, passato in estate dall’Udinese alla corte di Gian Piero Gasperini. Nelle stagioni trascorse in Friuli ha fatto vedere ottime cose, consacrandosi come uno dei migliori estremi difensori della Serie A nonostante giocasse in una squadra alle prese con la lotta per la salvezza. In estate, poi, ha vinto anche la Copa America con l’Albiceleste.

All’Atalanta non può che crescere: a Bergamo sarà titolare dopo l’addio a Pierluigi Gollini, venduto a peso d’oro al Tottenham, in Inghilterra. I nerazzurri prendono forse qualche gol di troppo rispetto ad altre big, ma, anche quest’anno, siamo sicuri che Musso tra i pali si farà valere. Un possibile abbinamento potreste farlo con il duo Meret-Ospina del Napoli, anche se potrebbe costarvi un bel po’ di crediti.

Rui Patricio
Rui Patricio ©️Getty Images

Leggi anche: Fantacalcio, tre possibile sorprese che arrivano dalla Serie B

La certezza e la scommessa

Altra validissima opzione è Rui Patricio della Roma. Numero uno affidabile, subito richiesto da José Mourinho appena sbarcato nella Capitale. Ha 33 anni ed è una garanzia. Ha passato gran parte della sua carriera allo Sporting Lisbona e nel 2016 si è laureato campione d’Europa con il Portogallo. Poi, tre anni fa, è andato a ingrossare la colonia lusitana del Wolverhampton. Ora l’avventura in giallorosso. Con lo Special One che vuole trasformarlo nel leader della difesa, si suppone molto più organizzata e solida rispetto a quella dell’era Fonseca. L’alternanza, se doveste puntare su di lui, la consigliamo con Salvatore Sirigu del Genoa, altro portiere ultratrentenne che tuttavia trarrà linfa vitale dalla nuova esperienza in Liguria.

Infine c’è la scommessa. E chi può essere se non Mike Maignan del Milan, ovvero colui che raccogliere l’eredità di Gigio Donnarumma. L’estremo difensore francese è reduce da un’ottima stagione con il Lille, con cui ha vinto la Ligue 1, e nelle prima amichevoli dei rossoneri ha sorpreso in positivo. Atleticamente ha già mostrato le sue doti e in Serie A sogna la consacrazione. Naturale l’alternanza con Handanovic dell’Inter, ma per non spendere troppo anche qui si può puntare una fiches su Sirigu oppure su Consigli del Sassuolo.