Calciomercato Juventus, settimana decisiva: si chiude o salta tutto

Calciomercato Juventus
Allegri, aspetta Locatelli come regalo ©Getty Images

Calciomercato Juventus, settimana decisiva per il centrocampista. O si chiude entro ferragosto oppure salta tutto

Settimana decisiva. Settimana che dovrebbe portare l’innesto tanto atteso da Massimiliano Allegri. Certo, ieri sera, nella gara contro il Barcellona, sono arrivate delle indicazioni importanti da parte di Bentancur: l’uruguaiano ha dimostrato di essere già in palla. E poi con Max sembra aver anche cambiato passo.

Ma qualcuno lì in mezzo serve eccome. E, già detto di Pjanic che comunque sarebbe vicino a un ritorno (ieri, probabilmente, qualche colloquio tra le parti c’è stato) questi, secondo La Stampa, dovrebbero essere i giorni giusti per portare Locatelli e Torino. Il Sassuolo chiede, come si sa, 35 milioni di euro per il proprio centrocampista. La Juve ancora a quella cifra non è arrivata. Ma punta ad avvicinarsi tanto. Cherubini spera di poter regalare al tecnico il calciatore entro ferragosto. Altrimenti potrebbe anche saltare tutto.

LEGGI ANCHE: Struff-Fognini, Atp Toronto: diretta tv, streaming, pronostici

LEGGI ANCHE: Million Day oggi, l’estrazione di lunedì 9 agosto | Numeri in diretta

Calciomercato Juventus, giorni caldi per arrivare a Locatelli

Calciomercato Juventus
Manuel Locatelli con la maglia azzurra, è pronto a vestirsi di bianconero ©️Getty Images

Saranno quindi dei giorni infuocati. Non solo per le temperature che si preannunciano da girone infernale in questa settimana. Ma anche per questa trattativa che ormai da un mese e mezzo attira l’interesse dei tifosi della Juventus, che sperano nell’arrivo di Locatelli per dare quella qualità in mezzo al campo che serve per aiutare la squadra a esprimersi al meglio nella prossima stagione.

Locatelli inoltre è un pallino di Allegri: pronto a buttarlo nella mischia immediatamente. E che vede in lui quel rinforzo utilissimo alla propria idea tattica. Il Sassuolo proverà probabilmente ancora a fare muro. Ma sarà difficile più che mai riuscire a tenere duro ancora per tanto tempo. E allora ci si aspetta una chiusura in maniera veloce.