Calciomercato Lazio, tutto bloccato | Tensione con Sarri

Maurizio Sarri ©️Getty Images

Calciomercato Lazio, al momento è tutto bloccato. E se la Gazzetta mette dei dubbi, il Messaggero parla di prime frizioni con Sarri

Un mercato praticamente bloccato. Almeno per il momento. Anche perché i contratti relativi a Felipe Anderson, Hysaj, Kamenovic e Romero non sono stati ancora depositati in Lega. E inizia ad esserci anche un po’ di tensione con Maurizio Sarri. La Lazio non sta vivendo un momento particolarmente felice per quanto riguarda i movimenti in entrata. Tutto colpa di quell’indice di liquidità imposto che serve a capire quanto i club siano in grado di pagare i propri creditori senza chiedere aiuti. Una situazione che potrebbe diventare ancora più incandescente.

La Lazio, comunque, ha diverse possibilità per mettersi a posto: una su tutte. Quella di vendere Correa e poter quindi ufficializzare i nuovi innesti. Ma non è mica semplice piazzare un calciatore a 35-40 milioni di euro in questo momento. Sono pochi i club che possono permettersi questo tipo di operazione. E con Lotito, inoltre, non è mai facile trattare quando di mezzo c’è un calciatore così importante.

LEGGI ANCHE: Scherzi a parte, Enrico Papi beato tra le donne: cinque vallette top per lui

LEGGI ANCHE: Ligue 1, i pronostici sulla prima giornata

Calciomercato Lazio, l’indice di liquidità blocca i nuovi innesti

Salernitana in Serie A
Lotito ©Getty Images

Passando poi alla questione campo, c’è un Sarri che avrebbe bocciato due calciatori in ritiro. Vavro e appunto Kamenovic non sembrano pronti. O almeno il tecnico non li ritiene all’altezza. Una notizia data da Il Messaggero che spiega, inoltre, che il confronto continuo tra Mau e Tare, ds dei biancocelesti, inizia ad avere un pizzico di tensione. Ma è comunque un bene

Maurizio ha chiesto due innesti. E gli era stato promesso, inoltre, che uno dei due sarebbe arrivato nel ritiro tedesco di questi giorni. Ma così difficilmente sarà. Sarri sapeva comunque della situazione prima di mettere nero su bianco e ha accettato senza remore. Ma adesso si aspetta comunque un’accelerazione nelle trattative. Altrimenti la stagione potrebbe anche non iniziare nel migliore dei modi. Le trattative per Basic e Kostic, comunque, vanno avanti.