Messi, adesso è ufficiale: non giocherà nel Barcellona | I motivi

Messi
Lionel Messi (Getty Images)

Messi, adesso è ufficiale: il Barcellona comunica che il calciatore argentino non rinnoverà con i catalani. La Pulce lascia il blaugrana

Clamoroso. Clamoroso. Potremmo anche continuare, all’infinito, perché la notizia che girava da un paio d’ore adesso è anche ufficiale: Leo Messi, la prossima stagione, non giocherà nel Barcellona. Un addio incredibile. Un anno dopo il primo passo. L’incontro previsto per oggi, come vi avevamo anticipato anche prima, ha portato ad una fumata nera che non era nell’aria. Confermati i problemi burocratici che dividono le parti. E il Barcellona ha appena emesso un comunicato stampa per spiegare la situazione.

“Malgrado l’accordo raggiunto, Leo Messi non continuerà a giocare nel Barcellona. Ostacoli economico e strutturali (norme della Liga) impediscono di formalizzare l’accordo. Il club ringrazia il giocatore di tutto cuore per l’apporto e gli augura il meglio”. Queste sono le parole apparse sul sito del club catalano pochi minuti fa.

LEGGI ANCHE: Messi, terremoto dalla Spagna | Notizia clamorosa

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, c’è la cessione | Paratici aiuta i bianconeri

Messi, clamoroso addio al Barcellona. E adesso i club sognano

Argentina-Uruguay
Leo Messi (Getty Images)

Un addio clamoroso, come scritto prima (ma forse nemmeno basta per rendere l’idea). E adesso i club che possono minimamente permettersi di pensare a Messi – sotto l’aspetto economico – iniziano a sognare. Sono pochi, ovviamente, quelli che possono fare follie. C’è il Psg, che però deve vendere dopo gli investimenti milionari delle ultime settimane, ma c’è soprattutto il Manchester City: che ancora non ha chiuso per Kane e potrebbe decisamente cambiare obiettivi.

Senza dimentica che il club inglese ha la carta Guardiola da potersi giocare. E non è certamente una cosa di poco conto. Ma tutti questi discorsi partiranno da domani. Al momento, la notizia choc, è che Messi cambierà squadra.