Calciomercato Juventus, addio Demiral | Doppio colpo da Milan e Psg

Calciomercato Juventus
Federico Cherubini ©️Getty Images

Calciomercato Juventus, la partenza del difensore turco aprirebbe intriganti scenari di mercato. Ecco come si stanno muovendo i bianconeri.

Mancano ancora gli incastri giusti, ma la sensazione è che il mercato della Juventus stia finalmente per sbloccarsi. È ormai risaputo che i bianconeri possano muoversi solo ed esclusivamente liberandosi di alcuni ingaggi pesanti. Altrimenti tutto resterebbe com’è e la situazione – sia in entrata che in uscita – rimarrebbe ingolfata. Ed ecco spiegato il motivo dell’interessamento, da parte del direttore sportivo Federico Cherubini, alla trattativa Psg-Pogba, che sembrerebbe in dirittura d’arrivo.

Come ha confermato nelle ultime ore Luca Momblano a Top Calcio 24, giornalista da sempre vicino alle vicende della Vecchia Signora, per il centrocampista francese attualmente in forza al Manchester United si profila un ritorno in patria.

Gli inglesi dovrebbero accettare l’offerta di circa 60 milioni di euro del Psg, che prima tuttavia sarà costretto a cedere. E in partenza da Parigi ci sono Leandro Paredes e Mauro Icardi. Sull’attaccante resta forte l’interesse della Juventus: Torino è la destinazione più probabile per l’ex Inter, il candidato numero uno in caso di addio a Cristiano Ronaldo e al suo ingaggio da oltre 30 milioni di euro.

Calciomercato Juventus
Alessio Romagnoli ©️Getty Images

Leggi anche: GP di Monza, tifosi furiosi: oltre al Green Pass serve ben altro per entrare

Calciomercato Juventus, pronto l’assalto a Romagnoli

Agli sgoccioli, inoltre, la telenovela Locatelli. Il centrocampista del Sassuolo dovrebbe essere a disposizione di Max Allegri nella prima settimana di agosto, come ha anticipato stamane su Twitter il giornalista Rai Paolo Paganini. A sbloccare definitivamente la trattativa sarà la cessione del difensore Merih Demiral al Borussia Dortmund. Resta aperta, ad ogni modo, la questione del secondo innesto a centrocampo, richiesto dal nuovo tecnico. Si parla di Pjanic e di Kroos, ma lo scoglio è sempre quello degli ingaggi: per comprare serve vendere.

Per sostituire la casella lasciata vuota da Demiral, infine, la Juventus sta pensando al pari ruolo Alessio Romagnoli del Milan, in scadenza nel 2022. Sul rinnovo c’è ancora grande distanza tra i rossoneri e il procuratore del giocatore Mino Raiola, motivo per cui i margini d’inserimento, per i bianconeri, sembrano esserci eccome.