Pellegrini, l’accesso alle semifinali per un pelo | E sui social scoppia la polemica

Pellegrini
Federica Pellegrini ©️Getty Images

Pellegrini, l’accesso alla semifinale nei 200 stile arriva per un soffio: e sui social scoppia, in maniera clamorosa, la polemica

La regina del nuoto azzurro, a 33 anni, costretta a leggere di polemiche social e attacchi nei suoi confronti. Una delle migliori di sempre. Se non la migliore. Colei che ha vinto medaglie a raffica portando l’Italia sul tetto del Mondo. Ma c’è poco da fare, siamo un popolo che dimentica troppo presto tutto. Anche le imprese migliori e più belle.

Oggi è successo che Federica Pellegrini, nella sua gara, si sia qualificata quindicesima (penultimo tempo generale) per la semifinale di questa notte. E qualche tifoso (ma così si può davvero chiamare) ha pensato di criticarla aspramente sui social, dimenticando, in maniera clamorosa, quello che lei è riuscita a fare nel corso della sua straordinaria carriera.

LEGGI ANCHE: Chievo, addio alla Serie B. Il Coni lo esclude, fa festa il Cosenza

LEGGI ANCHE: Tokyo 2020, il programma di domani | Gli azzurri in gara

Pellegrini, le sue parole alla fine delle batteria

Tokyo 2020
Federica Pellegrini ©️Getty Images

La semifinale è fissata per stanotte alle 3:30. Un orario proibitivo. Quindi molti si alzeranno e cercheranno di scoprire com’è andata. Sognando magari in una finale olimpica che sarebbe l’ennesima di una carriera straordinaria. Federica lo sa che il momento è complicato. Lo ha detto chiaramente alla fine delle batterie di oggi.

“Ho nuotato con difficoltà, probabilmente provavo più fatica di quel che realmente avevo: domani devo cambiare registro”, ha detto a caldo. Delusa ma non intenzionata a mollare.  Federica Pellegrini dopo la sua batteria ha seguito da bordovasca con un po’ di apprensione l’ultima serie, per capire se era dentro la semifinale. E poi ha ritrovato il sorriso, nonostante il 15/o tempo su 16. «Sarà dura – ha concluso alla Rai -, in una corsia laterale. Tifate per me». Sì