Serie A, sorteggio live: ecco la prima giornata di campionato

Serie A
Serie A, ecco le date della ripartenza ©️Getty Images

Serie A, nasce ufficialmente la stagione 2021-22. Ecco i primi accoppiamenti usciti dal sorteggio, che da quest’anno segue un criterio completamente diverso.

Pochi minuti e la nuova Serie A prenderà vita. Tutti sintonizzati su Dazn, sugli account social ufficiali della Lega e sul suo canale You Tube: alle 18:30 di mercoledì 14 luglio si parte con il sorteggio del calendario della stagione 2021-22. Che inizierà tra circa un mese, il 22 agosto, e terminerà il 22 maggio 2022.

A differenza degli anni passati, assisteremo ad un sorteggio completamente rivoluzionato. Da qualche giorno, infatti, la Lega ha reso noto che per la prima volta sarà asimmetrico. Nel senso che le partite del girone d’andata non combaceranno più con quelle del ritorno, che quindi seguiranno un ordine diverso. Motivo per cui i sorteggi saranno doppi: uno per ciascuno dei gironi. Ma non è questa l’unica novità: cambierà anche la sequenza all’interno della stessa giornata. Ad ogni modo, una partita non avrà il suo ritorno prima che siano stati giocati altri otto incontri.

Gli altri criteri riguardano le coppie di partite: impossibile che ce ne siano più di due in casa on in trasferta nello stesso girone. Nessun derby, poi, nella prima e nell’ultima giornata: le stracittadine devono per forza essere collocate in turni diversi.

E nessun big match nei turni infrasettimanali: Juventus, Inter, Atalanta, Roma, Lazio, Napoli oltre ai derby di Genova, Torino, Milano e quelli toscani e campani non potranno andare in scena il 22 settembre, il 27 ottobre, il 1 dicembre, il 22 dicembre e il 6 gennaio.

Calendario Serie A
Calendario Serie A ©Getty Images

Leggi anche: Calendario Serie A, il sorteggio in diretta tv in chiaro e streaming gratis

Serie A, ecco la prima giornata di campionato

L’alternanza assoluta per quanto riguarda gli incontri in casa e in trasferta riguarderà il percorso di Empoli e Fiorentina, di Juventus e Torino, di Roma e Lazio, di Napoli e Salernitana, di Genoa e Sampdoria e di Inter e Milan. Ed inizialmente anche Spezia e Venezia, che si alterneranno con squadre che militano in categorie inferiori come Cesena e Spal, visto che – almeno nelle prime gare – giocheranno rispettivamente allo stadio “Manuzzi” ed allo stadio “Mazza”.

Infine, un occhio di riguardo anche ai club che saranno impegnati in Europa League (Napoli e Lazio) e in Conference League (Roma), che non potranno affrontarsi con quelli che disputeranno invece la Champions League (Inter, Milan, Atalanta e Juventus) nelle giornate successive ad un turno di Europa League o Conference League.

Di seguito la prima giornata della Serie A 2021-22:

Bologna-Salernitana
Cagliari-Spezia
Empoli-Lazio
Verona-Sassuolo
Inter-Genoa
Napoli-Venezia
Roma-Fiorentina
Sampdoria-Milan
Torino-Atalanta
Udinese-Juventus