Calciomercato Inter, doppio colpo per Inzaghi | C’è l’erede di Hakimi

Calciomercato Inter
Inzaghi ©️Getty Images

Calciomercato Inter, “doppio” colpo per Inzaghi: Marotta a lavoro per il dopo Hakimi. Erede che sarebbe già stato scelto

Non lascia, anzi raddoppia. E Simone Inzaghi inizia a sorridere perché la sua Inter prende forma, nonostante la partenza, dura da digerire ma necessaria, di Hakimi, ufficializzato dal Psg che ha lasciato il nerazzurro solamente un anno dopo. Ma era un sacrifico concordato: troppi problemi economici per non pensare ad una cessione illustre e importante. Ma Marotta è già a lavoro per trovare l’erede. Uno, però, è già in casa.

Sì, così come riporta la Gazzetta dello Sport questa mattina, Ivan Perisic, che sembrava destinato ad una partenza, dovrebbe rimanere a Milano anche la prossima stagione. Una conferma importante quella del croato che, già l’anno scorso, è stato decisivo con Antonio Conte e non vedrebbe l’ora di continuare a mettersi in gioco anche con il nuovo tecnico.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Bologna, se salta Arnautovic ecco chi arriva in rossoblù

Calciomercato Inter, ecco l’erede di Hakimi

Marcos Alonso ©️Getty Images

Sotto l’aspetto tattico, Perisic, potrebbe anche andare a giocare a destra nel 3-5-2 che l’allenatore del nuovo corso interista ha in mente. Ecco perché la società nerazzurra punta anche a un esterno mancino per andare a sostituire Hakimi. Nelle ultime ore – nonostante ci sia anche l’interesse della Roma – sta prendendo sempre più piede l’ipotesi Marcos Alonso, ex Fiorentina, ora al Chelsea, in uscita dai Blues.

Sotto l’aspetto economico l’operazione per l’Inter è sostenibile. Anche perché il Chelsea si libererebbe volentieri dell’ingaggio di un calciatore che nella passata stagione il campo lo ha visto davvero poco. Una trattativa che potrebbe decollare nelle prossime settimane. Regalando così a Inzaghi un elemento subito pronto – quello che il tecnico chiede – e che non ha bisogno di ambientarsi in Serie A. Ma occhio sempre a Kostic, anche lui è tenuto sotto osservazione da Marotta.