Federer, le vittorie speciali e Wimbledon: un rolex per ogni occasione

Federer
Federer nel 2017 ©Getty Images

Federer, le vittorie special e Wimbledon: un rolex per ogni occasione per il tennista svizzero. E spera di indossarne un altro

Le vittorie devono essere festeggiate nel modo giusto. Proprio come fa Roger Federer. Vabbè, forse non proprio come lui, perché non tutti probabilmente hanno la possibilità di piazzarsi un Rolex nuovo, ogni volta al polso. Invece Re Roger è anche in grado di fare questo, perché è uno degli uomini sponsor di una delle più note marche di orologi del Mondo.

E’ sempre stato così per il tennista svizzero. Che nel corso di questi anni, ogni volta che è riuscito ad alzare al cielo il trofeo, si è presentato sotto gli occhi di tutti con un modello nuovo. Lucido. Bellissimo. Fornitogli, ovviamente, dal suo sponsor. Che oltre a pagarlo profumatamente – anche se non si conoscono i dettagli dell’accordo economico, ma a sensazione, non si tratta di bruscolini – gli dona un pezzo della collezione per farlo vedere al grande pubblico. Non solo inglese eh, ma di tutto il Mondo.

LEGGI ANCHE: Berrettini contro Auger-Aliassime: qual è il legame tra le due fidanzate

Federer, le vittorie di Wimbledon festeggiate con il Rolex

Federer nel 2012, sempre con il suo Rolex ©Getty Images

E Roger, che sta giocando proprio in questi minuti il suo quarto di finale nel più prestigioso torneo del Mondo, spera di indossarne un altro anche quest’anno. Dopo aver abbandonato il Roland Garros per concentrarsi in maniera totale per il torneo inglese. Quello che lui riesce spesso, non c’è che dire, a portare a casa. Di bianco vestito – come i bambini pronti a farsi la prima comunione – Federer gioca e vince, esaltando il pubblico. Poi però al polso si mette il Rolex: per completare l’opera. Negli anni è passato da uno Sky-Dweller, poi un Datejust 41mm, un GMT-MASTER II “Batman” (forse il più bello in assoluto), un DayDate 40 mm e infine Yacht-Master II. Piccola collezione, diciamo.