Argentina-Brasile, ci sarà un Messi più cattivo: scontro epico con Mina

Argentina-Brasile
Messi in volo ©️Getty Images

Argentina-Brasile, la finale di Copa America vedrà un Messi molto cattivo. Stanotte bersagliato dai colombiano e scontro epico con Mina

I calci di rigore decisivi anche nella notte in Copa America. L’argentina, dopo i tiri dal dischetto, ha raggiunto il Brasile. La più classica delle classiche per l’atto finale della manifestazione sudamericana. Sarà Messi contro Neymar. Ma gli ingredienti sono davvero tanti. Quello che rimane oggi è però lo scontro epico tra la Pulce e il difensore dell’Everton Mina. Ma facciamo chiarezza.

Durante i 120 minuti non ci sono stati esclusioni di colpi. Messi è stato preso di mira dalla Colombia. Sono stati i calciatori ammoniti per aver commesso un fallo sul talento del Barcellona. E in una immagine si vede la caviglia del capitano dell’albiceleste insanguinata. Massacrato Messi, dal primo all’ultimo minuto. E alla fine s’è lasciato andare in una esultanza sfrenata.

LEGGI ANCHE: Italia-Spagna, l’euforia è incontenibile: nessuno si era accorto di lui

LEGGI ANCHE: Italia-Spagna, l’esultanza in radiocronaca di Francesco Repice diventa virale – VIDEO

Argentina-Brasile, le polemiche tra Messi e Mina

Nel mirino della Pulce comunque c’è finito il difensore dell’Everton ed ex compagno di squadra anche al Barcellona per un breve periodo. Mina sbaglia un rigore, e Messi è beccato dalle telecamere a urlare “Come balla adesso”. Riferito anche alla gioia spropositata – ma giustificabile – della Colombia nel momento del gol del pareggio. Comunque, nella notte Sudamericana, decisivo è stato anche Lautaro Martinez: il centravanti dell’Inter ha spaccato la partita al minuto 7, e poi ha messo dentro uno dei rigori finali. Domenica quindi finale di Copa America. La partita più attesa.