Belgio-Italia, Euro 2020: pronostici, diretta tv, streaming

Belgio-Italia
L'esultanza di Matteo Pessina ©️Getty Images

Belgio-Italia è un match valido per i quarti di finale di Euro 2020 e si gioca venerdì alle ore 21:00 all’Allianz Arena di Monaco di Baviera, in Germania: statistiche, notizie, formazioni, pronostici, diretta tv in chiaro e streaming.

BELGIO – ITALIA | venerdì ore 21:00

Potremmo definirla una “sofferenza utile”, quella patita dall’Italia nell’ottavo di finale contro gli austriaci. Utile perché era forse quel tipo di test di cui necessitava una squadra reduce da girone praticamente dominato, dove tutto era filato liscio, senza la minima sbavatura. A fare da contorno, un entusiasmo che intorno alla Nazionale non si respirava da tempo e la serie positiva più longeva di sempre che dava quasi una sensazione d’imbattibilità. Trenta le partite senza conoscere sconfitta. Si erano – e soprattutto ci avevano – abituati troppo bene: i presupposti per cadere in una possibile trappola, insomma, non mancavano.

A Wembley, invece, gli Azzurri sono stati costretti tornare sulla terra, dovendo fronteggiare una formazione organizzatissima, che ha coperto in maniera egregia il campo e cercato di soffocare sul nascere i tentativi di fraseggio dei centrocampisti di Roberto Mancini.

L’Austria ci ha fatto paura, inutile negarlo, almeno fino al gol “liberatorio” nei tempi supplementari di Federico Chiesa, la mossa vincente del “Mancio”. Il giovane esterno della Juventus, subentrato a gara in corso al posto di Berardi, ha letteralmente spaccato il match, inventandosi dal nulla una rete di rara bellezza e potenza. Poi è stato l’atalantino Pessina a far crollare definitivamente il muro eretto dagli uomini di Franco Foda, che nei minuti finali hanno pure trovato il modo di accorciare le distanze con un bel colpo di testa di Kalajdzic.

Come se la passa il Belgio

L’obiettivo quarto di finale, prefissato ad inizio torneo, è stato raggiunto, ma è proprio adesso che viene il difficile. A Mancini e ai suoi ragazzi, a Monaco di Baviera, toccherà il Belgio, numero uno del ranking Fifa e probabilmente il principale favorito per il titolo continentale dopo l’incredibile e inattesa eliminazione della Francia. La selezione di Roberto Martinez, pur non incantando, negli ottavi ha battuto di misura il Portogallo campione in carica, per effetto di un forte tiro dalla distanza di Thorgan Hazard che ha piegato le mani a Rui Patricio.

Belgio-Italia
Tielemans e Thorgan Hazard ©️Getty Images

A fine partita sorridevano a metà i Diavoli Rossi, in apprensione per le condizioni fisiche di due elementi fondamentali come Eden Hazard e Kevin De Bruyne, entrambi infortunati e in dubbio contro l’Italia. Dovessero essere confermate le loro assenze, per gli Azzurri sarebbero inevitabilmente due problemi in meno a cui pensare.

Il Belgio suscita bei ricordi all’Italia, peraltro abbastanza recenti: fu quella di Antonio Conte, nel 2016, a battezzare il suo Europeo con un pesante successo contro Lukaku e compagni, sconfitti 2-0. Mancini spera di ripetere quell’impresa, ma servirà una prestazione in linea con le ambizioni e il blasone azzurro per riuscirci. La nazionale belga, anche senza il duo Hazard-De Bruyne, resta un avversario di tutto rispetto, come ha dimostrato nella fase a gironi, superata a punteggio pieno, segnando 7 gol e subendone solo uno.

Belgio-Italia: le ultime notizie sulle formazioni

Se le assenze di Eden Hazard e e Bruyne alla fine saranno confermate, nel tridente di Martinez, ai lati dell’inamovibile Lukaku, prenderanno posto Carrasco e Mertens. Nelle ultime ore, tuttavia, sembra esserci ottimismo sulla presenza dal 1′ del fantasista del Manchester City. Rimarranno invariati, invece, difesa e centrocampo rispetto al match con il Portogallo. Davanti a Courtois, il trio composto da Alderweireld, Vermaelen e Vertonghen, mentre in mezzo fiducia alla coppia Witsel-Tielemans, con Meunier e Thorgan Hazard sulla fasce.

Dall’altra parte Mancini ha recuperato Florenzi, ma difficilmente il terzino del Psg partirà titolare. Al centro della difesa dovrebbe invece esserci Chiellini: l’esperto difensore della Juventus ha saltato le ultime due partite per infortunio, ma sembrerebbe pronto al rientro. A centrocampo l’unico punto fermo è Jorginho, mentre Verratti resta in ballottaggio con Locatelli. Davanti il c.t. dovrà decidere se cominciare con Chiesa o se utilizzarlo di nuovo come arma a gara in corso.

Come vedere Belgio-Italia in diretta tv e streaming

Belgio-Italia è in programma venerdì alle ore 21:00 all’Allianz Arena di Monaco di Baviera, in Germania. Si può vedere in chiaro attraverso la diretta prevista su Rai 1 (canale numero 1 e 501 HD del digitale terrestre). Il match sarà visibile anche in streaming, sempre gratuitamente, sulla piattaforma RaiPlay. Per vederla su smartphone e tablet servirà scaricare l’applicazione, mentre da pc basta accedere al sito.

Per gli abbonati Sky sarà inoltre possibile vedere Belgio-Italia su Sky Sport Uno (canale 201), su Sky Sport Football (canale 203) oppure su Sky Sport Hd (canale 251). La stessa trasmissione sarà disponibile in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili. Infine è disponibile anche la diretta streaming su NOW, la piattaforma live e on demand di Sky.

Il pronostico

Il possesso palla e le verticalizzazioni improvvise sono le armi con cui l’Italia di Roberto Mancini proverà a fare male al Belgio. Per gli Azzurri si prospetta una partita diversa rispetto a quella con l’Austria: ci saranno sicuramente più spazi per attaccare, ma sarà fondamentale limitare il più possibili i danni in fase di possesso palla, soprattutto se dovesse essere confermata la presenza di De Bruyne, faro indiscusso dell’undici di Martinez. Un’altra possibile chiave è il duello Lukaku-Chiellini. L’Italia, in ogni caso, non parte battuta e nei tempi regolamentari dovrebbe riuscire ad evitare la sconfitta, in un match da un gol per parte.

Le probabili formazioni di Belgio-Italia

BELGIO (3-4-3): Courtois; Alderweireld, Vermaelen, Vertonghen; T. Hazard, Witsel, Tielemans, Meunier; Mertens, Lukaku, De Bruyne.
ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile, Insigne.

POSSIBILE RISULTATO: 1-2