Inghilterra-Scozia: formazioni ufficiali, pronostico marcatori, falli, tiri

Inghilterra-Scozia
Gareth Southgate (Getty Images)

Inghilterra-Scozia è una partita della fase a gironi di Euro 2020 e si gioca venerdì alle ore 21:00 al Wembley Stadium di Londra, in Inghilterra: formazioni ufficiali, diretta tv e streaming, pronostico marcatore, falli, tiri.

Le formazioni ufficiali
INGHILTERRA (4-3-3): Pickford; James, Stones, Mings, Shaw; Phillips, Rice, Mount; Foden, Kane, Sterling.
SCOZIA (3-5-2): Marshall; McTominay, Hanley, Tierney; O’Donnell, McGinn, Gilmour, McGregor, Robertson; Dykes, Adams.

Centoquarantanove anni fa Inghilterra e Scozia furono protagoniste del primo incontro ufficiale tra due rappresentative nazionali. Le radici del calcio affondano qui: lo dice la storia. Ed una delle “chicche” di Euro 2020 è proprio il ritorno di questo derby antichissimo, all british, attesissimo da entrambe le tifoserie. Caratterizzato da una rivalità millenaria, che va ben oltre il recinto sportivo e calcistico.

In passato inglesi e scozzesi si sono affrontati in 114 occasioni: la nazionale dei Tre Leoni è in leggero vantaggio, ma si tratta di una di quelle sfide in grado di azzerare le differenze tecniche. Nel senso che può succedere qualsiasi cosa. E non per forza la più forte – quasi sempre l’Inghilterra – finisce per vincere. In un campionato europeo si scontrarono già nel 1996, proprio a Wembley, come oggi. Terminò con una festa inglese (2-0), ma la copertina se la prese quel Gascoigne tutto genio e sregolatezza.

Questa sera, se c’è una favorita, non può che essere la nazionale guidata da Gareth Southgate, vincente all’esordio con la Croazia, ma Kane e compagni dovranno essere bravi a non sottovalutare la fame di riscatto della Scozia, ferita dalla brutta sconfitta (0-2) con la Repubblica Ceca nel “suo” Hampden Park.

Inghilterra-Scozia
Steve Clarke (Getty Images)

Come vedere Inghilterra-Scozia in diretta tv e streaming

Inghilterra-Scozia è in programma venerdì alle 21:00 al Wembley Stadium di Londra, in Inghilterra. Si può vedere in chiaro attraverso la diretta prevista su Rai 1 (canale numero 1 e 501 HD del digitale terrestre). Il match sarà visibile anche in streaming, sempre gratuitamente, sulla piattaforma RaiPlay. Per vederla su smartphone e tablet servirà scaricare l’applicazione, mentre da pc basta accedere al sito.

Per gli abbonati Sky sarà inoltre possibile vedere Inghilterra-Scozia su Sky Sport Uno (canale 201), su Sky Sport Football (canale 203) e su Sky Sport Hd (canale 251). La stessa trasmissione sarà disponibile in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili. Infine è disponibile anche la diretta streaming su NOW, la piattaforma live e on demand di Sky.

I pronostici su marcatori, falli, tiri in porta

Nel match d’esordio con la Croazia non ha brillato Harry Kane. Tutti i riflettori erano puntati sul centravanti inglese, ormai in procinto di lasciare il Tottenham. Invece la partita l’ha risolta Sterling, schierato da Southgate nel ruolo di esterno sinistro d’attacco. Tuttavia quella con la Scozia, per il punto di riferimento offensivo dei Tre Leoni, potrebbe essere l’occasione giusta per sbloccarsi. Difficile immaginarlo nuovamente a secco. Lui che punta pure al titolo di capocannoniere.

Pochi i dubbi su chi riuscirà a tirare almeno una volta nello specchio della porta. I prescelti sono i due “ragazzi terribili” Mount e Foden, che solo qualche settimana fa si contendevano la Champions League con Manchester City e Chelsea.

Da parte scozzese, invece, bisognerà monitorare l’attaccante del Southampton, Che Adams, entrato nel secondo tempo con la Repubblica Ceca e pronto a partire dal 1′ a Wembley. Un occhio di riguardo anche ai centrocampisti McTominay e Robertson, pericolosi dalla distanza. Infine, tanti potenziali cartellini gialli nella Scozia, che non rinuncerà a metterla sul piano fisico per fermare gli inglesi. Rischiano grosso McGregor e il rientrante Tierney. Nell’Inghilterra possibile ammonizione per il difensore Stones.