Finlandia-Russia: formazioni ufficiali, pronostico marcatori, falli, tiri

Finlandia-Russia
Dzyuba (getty)

Finlandia-Russia, ecco le formazioni ufficiali e i pronostici per la prima gara della giornata. Ci potrebbe essere il primo verdetto.

Le formazioni ufficiali
FINLANDIA: Hradecky; O’Shaughnessy, Arajuuri, Toivio; Uronen, Kamara, Schüller, Lod, Raitala; Pukki, Pohjanpalo.
RUSSIA Safonov; Barinov, Dzhikiya, Diveev; Fernandes, Zobnin, Ozdoev, Kuzyayev; Miranchuk, Golovin; Dzyuba.

La Finlandia per vincere la seconda partita del girone. Ma una vera, dopo lo choc per quanto successo a Eriksen. La Russia, sempre in casa, per riscattare la pesante sconfitta della prima sfida contro il Belgio. Una sconfitta significherebbe addio, immediato, all’Europeo. Sono questi gli spunti per la gara di oggi. Ecco i nostri pronostici.

LEGGI ANCHE: Finlandia-Russia, Euro 2020: pronostici, diretta tv, streaming

Come vedere Finlandia-Russia in diretta tv e in streaming

Finlandia-Bosnia
Teemu Pukki (Getty Images)

Finlandia-Russia è in programma mercoledì alle 15:00 alla Gazprom Arena di San Pietroburgo, in Russia. Sarà visibile esclusivamente per gli abbonati Sky su Sky Sport Uno (canale 201), su Sky Sport Football (canale 203) e su Sky Sport Hd (canale 251). La stessa trasmissione sarà disponibile in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili. Infine è disponibile anche la diretta streaming su NOW, la piattaforma live e on demand di Sky.

Finlandia-Russia i pronostici su marcatori, falli, tiri in porta

La Russia è favorita in questa gara. Ecco perché, tra i marcatori, potrebbe finirci sicuramente l’elemento migliore della squadra padrona di casa, vale a dire Dzyuba. Sarà lui, essendo il termine offensivo più importante, quello incaricato a buttarla dentro. Ci fidiamo della sua esperienza. Occhio anche al numero di falli sia fatti che subiti dal gigantesco attaccante che si prenderà a sportellate con i difensori centrali avversari

Questione tiri in porta. Anche per quello fatto vedere durante la stagione con la maglia dell’Atalanta, Miranchuk è quello che ci potrebbe provare di più sempre per la Russia. Dall’altro lato c’è l’eroe delle qualificazioni: Pukki.

Raitala per la Finlandia e Ozdoev per i russi sono quelli che potrebbero finire sul taccuino del direttore di gara. Sarebbero, sulla carta, i più “cattivi” di entrambe le squadre: occhio al numero di falli fatti e ai potenziali cartellini.