Calciomercato Lazio e Inter, bookmaker sicuri: con Sarri in panchina vanno da Inzaghi

Calciomercato Lazio e Inter
Inzaghi (getty)

Calciomercato Lazio e Inter, i book sono sicuri: dopo l’arrivo di Sarri qualcuno seguirà Simone Inzaghi in nerazzurro

Panchine definite, ormai. Manca qualche tassello alla Serie A per chiudere il quadro. Al momento, con l’avvicinamento di Gotti alla riconferma dell’Udinese, solamente le due genoane non hanno ancora un tecnico. Ma ormai è questione di giorni e poi tutti i dettagli saranno definiti. Oggi è arrivato anche il momento della Lazio, che dopo una trattativa che per i tifosi biancocelesti è stata estenuante, hanno potuto gioire all’annuncio di Maurizio Sarri. Adesso la testa è solamente al calciomercato.

E secondo i bookmaker qualcuno passerà all’Inter. In questa nuova Lazio lo spazio ci sarà per molti che hanno condiviso l’avventura di Simone. Ma non per tutti. Non sono altissimi, nelle quotazioni, sia Milinkovic-Savic che Luis Alberto. Anche se sarà veramente difficile strapparli. Mentre è quasi certa la permanenza di Immobile. Sarà lui a guidare l’attacco della Lazio.

LEGGI ANCHE: Euro 2020, i cinque candidati all’oscar di migliore giovane del torneo

Calciomercato Lazio e Inter, c’è un indiziato alla partenza

Lazio-Sassuolo
Manuel Lazzari (Getty Images)

Chi davvero non potrebbe trovare posto è Manuel Lazzari. Ma spieghiamo bene la situazione: qualche giorno fa, la Lazio, con un comunicato che poi è stato cancellato, annunciava praticamente oltre l’arrivo di Sarri, anche quello di Hysaj e Maksimovic, entrambi in uscita dal Napoli. L’albanese, che è un fedelissimo del tecnico, dovrebbe prendere proprio il posto di esterno basso nella difesa a quattro che Sarri disegnerà per la sua nuova squadra. E per Lazzari posto non ce ne sarebbe.

La partenza di Hakimi inoltre – occhio, s’è inserito anche il Chelsea nella corsa al marocchino – lascia un vuoto da colmare. E allora la trattativa per quell’elemento che tanto bene ha fatto con Simone Inzaghi in panchina, potrebbe decollare. Le pedine siamo certi andranno a dama.