Mourinho, Special One anche fuori dal campo: quanto guadagna dalle pubblicità

Mourinho
Lo Special One (getty images)

Mourinho, il portoghese è Special One anche fuori dal campo. Ecco quanto guadagna ogni anno dalle molteplici pubblicità.

L’impatto mediatico di Mourinho alla Roma è stato qualcosa di veramente incredibile. Una notizia che ha fatto il giro del Mondo in poche ore. Anche perché è stata come un fulmine a ciel sereno, inaspettata, clamorosa. E, sicuramente, il portoghese aiuterà la Roma anche sotto l’aspetto delle sponsorizzazioni, visto che il contratto che i giallorossi hanno con Qatar Airways, è in scadenza. Ma adesso un rinnovo sembra davvero a un passo.

Oggi, di questo impero, ne parla la Gazzetta dello Sport. Che sottolinea come moltissime aziende mondiali si sono accaparrate il volto di Mourinho per le loro campagne pubblicitarie. Si passa dall’Adidas, all’Audi, alla Mastercard e anche Ermenegildo Zenga per gli abiti firmati. E poi, in sequenza: Hublot, Top Eleven, Paddy Power, Gsa (Arabia Saudita) e Hupu (piattaforma d’informazione cinese). Ma quanto guadagna lo Special?

LEGGI ANCHE: Donnarumma al PSG, ma subito girato in prestito | Clamoroso ritorno in Serie A

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, sorpresa in porta: il futuro di Donnarumma

Mourinho, ecco quanto guadagna per le sponsorizzazioni

Mou (getty)

Quindi, tralasciando lo stipendio che la Roma adesso, e il Tottenham più recentemente hanno garantito al portoghese, da queste sponsorizzazioni Mourinho riesce a portare a casa, annualmente, dai 5 ai 6 milioni di euro. Un’azienda vera e propria formata dal suo volto: la sua immagine, sin dall’inizio della carriera, è stata sempre d’impatto. E nessuno s’è voluto lasciare sfuggire l’occasione di farlo testimonial.

Anche perché, nel corso degli anni, Jaguar, Heineken, Ea Sports e Sky Sport, avevano deciso di puntare su di lui. In tutto questo, se ci metti come procuratore Jorge Mendes, allora il quadro è completo. L’azienda Mou è una delle più ambite. E riesce sempre a fare centro. Pensate, per esempio, dopo 11 anni, l’amore incondizionato verso lo Special dei tifosi dell’Inter.